Alessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it
Pubblicato il 25-01-2012 10:05
in Cronaca | Visto 2.229 volte

Terremoto, due scosse avvertite anche nel Bassanese

Una scossa di terremoto di magnitudo 4.2 è stata registrata alle 00:54 di oggi in provincia di Verona. Secondo i rilievi dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 10,3 km di profondità e epicentro in prossimità dei Comuni di Bosco Chiesanuova, Cerro Veronese, Fumane, Grezzana, Marano di Valpolicella, Negrar, San Pietro in Cariano e Sant'Anna d'Alfaedo. Non risultano al momento danni a persone o cose.
La scossa è stata seguita all'1:05 da una replica di 2.1 gradi della scala Richter. Sono quattro in totale le scosse registrate nella zona delle Prealpi venete da ieri sera (le prime due di magnitudo 2.7 e 2.1 alle 20:41 e alle 20:49).
Una seconda forte scossa di terremoto è stata avvertita poco dopo le 9. La scossa è stata di magnitudo 4.9 e ha avuto l'epicentro nella pianura padana emiliana, in provincia di Reggio Emilia.
Secondo quanto accertato dall'Istituto di geofisica, i Comuni più vicini all'epicentro sono Poviglio, Brescello e Castel di Sotto.
Entrambe le scosse sono state avvertite anche nel Bassanese e nella fascia pedemontana.

    Libertà è Parola - Speciale #RegionaliVeneto2020 - Candidati Bassanesi a confronto

    Libertà è Parola - Speciale #RegionaliVeneto2020 Candidati Bassanesi a confronto #conosciltuovoto Il progetto Libertà è Parola nasce con una...

    Più visti