Alessandro Tich
bassanonet.it
Pubblicato il 22-08-2017 12:41
in Cronaca | Visto 1.262 volte
 

Rientrata in Italia la salma di Luca Russo

Il giorno delle esequie a Bassano sarà lutto cittadino

Stamattina, pochi minuti prima delle 12 la salma di Luca Russo, accompagnata dai suoi familiari, è atterrata all'aeroporto militare di Villafranca di Verona. 

Ad attenderli, in rappresentanza della città di Bassano del Grappa, il sindaco Riccardo Poletto, che, con la scorta di una pattuglia della nostra Polizia Locale, li accompagnerà ora qui in città dove saranno presenti per un saluto il prefetto di Vicenza Umberto Guidato, il questore di Vicenza Giuseppe Petronzi e l'abate di Bassano del Grappa Don Andrea Guglielmi.

“Auguriamo ai familiari di Luca, a tutti i suoi cari e a suoi amici - afferma una nota dell'Amministrazione comunale - che l'estremo dolore prodotto da questa tragedia, da questo atto disumano, possa essere almeno in parte lenito dall'affetto e dalla condivisione che in questi giorni tutta la città e tutto il territorio continuano ad esprimere.”

Ulteriori notizie circa l'ipotesi di una fiaccolata in memoria della giovane vittima dell'attacco terroristico di Barcellona, da svolgersi in una delle prossime sere, e rispetto al luogo e data delle esequie saranno fornite dal Comune quanto prima. 

Si conferma la volontà da parte dell'Amministrazione comunale, per il giorno delle esequie, di proclamare il lutto cittadino, invitando tutti i cittadini, le istituzioni pubbliche, le organizzazioni sociali, culturali, sportive, produttive ed i titolari di attività private di ogni genere a manifestare il proprio cordoglio nelle forme ritenute opportune, quali la sospensione delle rispettive attività per la durata della funzione religiosa.