Redazione
bassanonet.it
Pubblicato il 24-05-2014 01:53
in Attualità | Visto 2.285 volte
 

Elezioni europee, come si vota

Scheda marrone, un solo segno sul simbolo, fino a tre preferenze. Attenzione alle preferenze di genere

Elezioni europee, come si vota
ELEZIONI EUROPEE 25 MAGGIO 2014 - COME SI VOTA

L’elettore, all’atto della votazione, riceverà un’unica scheda, di colore diverso a seconda della circoscrizione elettorale nelle cui liste è iscritto: per la circoscrizione Italia Nord Orientale (Veneto, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna) la scheda è marrone.

Un solo segno sul simbolo

Il voto di lista si esprime tracciando sulla scheda, con la matita, un segno sul contrassegno corrispondente alla lista prescelta.

Al massimo tre preferenze

Ciascun elettore può anche esprimere voti di preferenza. Il voto di preferenza deve essere espresso esclusivamente per candidati compresi nella lista votata.
È possibile esprimere fino a un massimo di tre voti di preferenza per candidati di una lista. Nel caso di tre preferenze espresse, queste devono riguardare candidati di sesso diverso, pena l’annullamento della terza preferenza.
Nel caso cioè l'elettore scelga di dare tre preferenze, almeno una di esse dovrà essere rivolta ad un candidato di genere diverso dagli altri due.

Omonimie

I voti si esprimono scrivendo, nelle apposite righe tracciate a fianco del contrassegno della lista votata, il nome e cognome o solo il cognome dei candidati preferiti compresi nella lista medesima; in caso di identità di cognome fra più candidati, si deve scrivere sempre il nome e il cognome e, se occorre, la data e il luogo di nascita.