Pubblicato il 29-11-2012 14:41
in Attualità | Visto 1.941 volte

Impianto rifiuti da spazzamento di Rosà: la posizione di M5S

Sulla dibattuta questione dell'impianto di recupero per rifiuti da spazzamento stradale di Rosà, inserito nel Piano d'Ambito adottato dall'Assemblea dei Comuni dell'ATO rifiuti vicentino e previsto in via dei Prati, interviene il Movimento 5 Stelle di Rosà con una nota che pubblichiamo di seguito:

COMUNICATO

Il Movimento 5 Stelle di Rosà sta seguendo con attenzione quello che sta accadendo in merito al nuovo impianto di recupero dei rifiuti da spazzamento stradale a Rosà.
Proprio in questi giorni in Valle d’Aosta c’è stato un bellissimo esempio di democrazia partecipativa ed è passato un referendum propositivo che ha bocciato la costruzione di un nuovo inceneritore.
Sicuramente il problema di Rosà è di altra natura ma molte volte i cittadini si trovano di fronte a decisioni calate dall’alto e dalla non sempre chiara provenienza senza poter capire se la loro opinione sarà realmente tenuta in considerazione.
Siamo fermamente convinti che anche in questo caso, come in tanti altri che portano a decisioni importanti per il nostro territorio e la qualità della nostra vita, siano proprio i cittadini a dover far sentire la loro voce e chi li amministra debba ascoltarli e tenere in considerazione le loro opinioni.
Vogliamo quindi cogliere questa occasione per far capire ai rosatesi che per noi le loro opinioni saranno fondamentali nella stesura delle interrogazioni che porteremo in consiglio comunale il 30 novembre prossimo.

Movimento 5 Stelle Rosà

Più visti