Pubblicato il 27-10-2013 11:29
in Volley | Visto 1.195 volte

Un grande Brunopremi.com espugna Cerea vincendo 3-1

La squadra di Malinov centra la prima vittoria stagionale giocando una partita di grande intensità: primi tre punti in campionato e grande festa in casa Bruel.

Un grande Brunopremi.com espugna Cerea vincendo 3-1

Foto Chiara Vaccari


Isuzu Enermia Cerea - Brunopremi.com Bassano 1-3 (25-27, 26-24, 20-25, 20-25)
Brunopremi.com Bassano: Botezat, Bridi, Zarpellon 7, Malinov O. 14, Pamio 9, Scapati 3, Comunello 5, Zanon 3, Guerra 26, Compostella 10, Sgarbossa, Zanon C. (L), Scanavacca (L). All. Malinov A.
Note. Bassano: battute errate 13, battute vincenti 10, muri 12

Grande vittoria per il Brunopremi.com che al termine di una partita giocata con carattere e intensità da squadra navigata ha vinto 1-3 sul difficile campo di Cerea ottenendo così la prima vittoria e i primi 3 punti in campionato: se è vero come dice mister Malinov che in caso di sconfitta l'età media bassissima della squadra non deve diventare un alibi, viene naturale d'altra parte gioire doppiamente quando questo mix di ragazze under 18 e under 16 ottiene vittorie come quella di ieri sera. Le ragazze di Malinov hanno lottato come leonesse nei primi due combattutissimi set terminati ai vantaggi (25-27 e 26-24) per poi dominare alla grande nel terzo e nel quarto parziale vinti entrambi col punteggio di 20-25. In questi casi non è mai bello parlare dei singoli, ma non si possono ovviamente non sottolineare i 26 punti a referto della solita strepitosa Anastasia Guerra. Detto questo quella di ieri sera è stata una grande vittoria di squadra, una squadra che rispetto alle prime partite in B1 della passata stagione sta dimostrando di aver fatto davvero passi da gigante oltre che dal punto di vista del gioco, soprattutto dal punto di vista caratteriale.

Nel 1° set c'è grande equilibrio in campo: Bassano è avanti 6-8 alla prima sosta tecnica, l'Isuzu invece è avanti 16-14 alla seconda, mentre nel testa a testa finale sono le leonesse a spuntarla col punteggio di 25-27. Stesso copione nel 2° set che però vede la vittoria finale delle veronesi brave a chiudere 26-24 per la gioia del pubblico di casa. Nel 3° set l'equilibrio si rompe e il Brunopremi.com, dopo essere stato sotto 8-5 al primo time out tecnico, trova l'allungo vincente (11-16) chiudendo alla grande sul 20-25. Nel 4° set invece le bassanesi scavano subito il solco grazie a un turno di battuta strepitoso della giovanissime Alice Pamio che mette tre aces e porta la sua squadra sul 2-8. La squadra di Malinov mantiene il vantaggio fino a fine e nell'ultima azione chiude in bellezza prima con una difesa strepitosa di Marta Scanavacca e poi con un gran muro di capitan Ofelia Malinov per il 20-25 che vale il 3-1 finale. Domenica prossima si torna al PalaBruel per la sfida con il temibile Atomat Volley Udine che in classifica ha 3 punti esattamente come il Brunopremi.com.

    Libertà è Parola

    Libertà è Parola - Intervista ad Angelica Bizzotto

    Stasera raccontiamo la storia di questa giovane bassanese con un’enorme passione per il cinema che l’ha portata a studiare alla University of...

    Più visti