Pubblicità

Resistere

Pubblicità

Resistere

Alessandro TichAlessandro Tich
Direttore Responsabile
Bassanonet.it

Elezioni 2024

Corriere del Veneto

Il candidato sindaco Roberto Marin sui trasporti pubblici, su gomma e su rotaia: “È necessario provvedere a una riorganizzazione del trasporto che tenga conto delle mutate esigenze dei cittadini”

Pubblicato il 27-05-2024
Visto 20.132 volte

Pubblicità

Resistere

Rieccolo qua: Marinweek colpisce ancora.
In realtà il nuovo comunicato stampa settimanale del candidato sindaco Roberto Marin risale a due week fa. Ma a causa dell’overdose di conferenze stampa, incontri politici e comunicati degli ultimi giorni per la campagna elettorale - comprese le stesse presentazioni ai media delle due liste di Impegno per Bassano e di Azione che lo sostengono -, a cui si è aggiunto un piccolo e insignificante eventino come l’arrivo di tappa a Bassano del Grappa del Giro d’Italia, riesco finalmente ad occuparmene solo oggi.
Ma lo faccio con trasporto, visto che il tema prescelto questa volta da Marin è quello del trasporto pubblico.

Foto Alessandro Tich

Secondo il candidato sindaco, le trasformazioni sociali e demografiche che riguardano la nostra città stanno comportando nuove esigenze che impongono un ripensamento nell’organizzazione e gestione del trasporti pubblici locali.
Per Marin, la questione è inoltre direttamente connessa col problema dei collegamenti ferroviari che vedono Bassano “ancora oggi non è adeguatamente collegata con tutti gli snodi principali della nostra regione”.
Non bastano dunque le corriere del Veneto, serve anche “una profonda revisione dei bisogni relativi al trasporto su rotaia”, come dal testo che segue.

COMUNICATO

TRASPORTI PUBBLICI E COLLEGAMENTI FERROVIARI

Se pensiamo ad un tema che nel dibattito contemporaneo concentra l'attenzione dei cittadini, questo è sicuramente legato alla mobilità.
La sostenibilità sia ambientale che economica, è un argomento che entra fortemente all'interno del dibattito, e non solamente per quanto riguarda gli spostamenti dei cittadini con mezzi propri.

Oggi vi parlo infatti di trasporto pubblico, altro tema “scottante” per la città del Grappa di cui si parla ancora troppo poco.

La nostra città, come tante altre, deve fare i conti con tutta una serie di trasformazioni, imposte dalla fase di mutamento sociale ed economico che stiamo attraversando.
Uno dei primi e più importanti passi che Bassano del Grappa ha la necessità di compiere in questo senso, è legato ad un servizio fondamentale per i cittadini. Il trasporto pubblico.

Non è più prorogabile infatti una necessità “esistenziale” per tutto il comparto che ruota attorno a questo tema.
È necessario infatti provvedere a una riorganizzazione del trasporto che tenga conto delle mutate esigenze dei cittadini.
Un dibattito specifico va aperto distinguendo le necessità di chi usufruisce del servizio autobus, da quelle legate a chi si affida al trasporto ferroviario.

Il mutamento demografico in atto infatti, sta modificando profondamente anche la nostra comunità. Si rende quindi necessario, aprire un tavolo di discussione con tutti gli attori coinvolti nell'organizzazione e gestione del trasporto pubblico locale.
Un gruppo di lavoro che analizzi il profondo cambiamento in atto dal punto di vista demografico ed economico, che valuti i cambiamenti in corso nei flussi e che ponga in essere azioni concrete.

È ora più che mai d’obbligo garantire una razionalizzazione dei servizi, allargando l'orizzonte del solo trasporto degli studenti pendolari, permettendo a tutti i cittadini di beneficiare di uno standard adeguato nel momento in cui si scelgono questo tipo di soluzione per i loro spostamenti. (Penso anche alla popolazione avanti con l’età).

Non possiamo, inoltre, posticipare ancora il tema legato al traffico ferroviario.
Con uno sguardo che comprenda i bisogni di tutti i viaggiatori, sia di chi lascia Bassano per motivi di lavoro e studio, ma anche di chi vi giunge.
In questo senso, la nostra città ancora oggi non è adeguatamente collegata con tutti gli snodi principali della nostra regione. Mancano ad esempio soluzioni dirette per Treviso, Belluno e Rovigo, mentre Vicenza ha visto l'avvio delle tratte solo in tempi recenti.

Si rende quindi necessaria una profonda revisione dei bisogni relativi al trasporto su rotaia. Un ragionamento che anche qui non si occupi solamente delle necessità di pendolari e studenti, ma che prenda in considerazione anche il flusso turistico, sia esso di prossimità o proveniente da fuori regione.

Insomma, siamo di fronte a una serie di necessità non più prorogabili, che meritano tutto il mio e il nostro impegno, per realizzare #labassanochevogliamo, con la massima attenzione verso la qualità della vita di tutti noi bassanesi.

Roberto Marin

Press Edition New

Bassanonet.it Press Edition

Più visti

1

Elezioni 2024

06-06-2024

Tra valli e Boschi

Visto 18.882 volte

2

Elezioni 2024

06-06-2024

Cinquina e Tombola

Visto 18.867 volte

3

Elezioni 2024

06-06-2024

L’invasione dei Retiniani

Visto 18.412 volte

4

Elezioni 2024

10-06-2024

Mezzo e Mezzo

Visto 18.254 volte

5

Attualità

07-06-2024

3 Sorelle per 3 Resistere

Visto 12.588 volte

6

Elezioni 2024

11-06-2024

Think Fink

Visto 8.445 volte

7

Elezioni 2024

11-06-2024

Sfracelli d’Italia

Visto 7.763 volte

8

Trasporti e Mobilità

06-06-2024

Nuova sede a Lonigo per Bracchi

Visto 6.741 volte

9

Elezioni 2024

11-06-2024

And The Winner Is

Visto 5.540 volte

10

Elezioni 2024

11-06-2024

Parole in Comune

Visto 5.162 volte

1

Elezioni 2024

02-06-2024

Tortelli d’Italia

Visto 45.244 volte

2

Elezioni 2024

23-05-2024

Guglielmix

Visto 32.553 volte

3

Elezioni 2024

31-05-2024

Promesso e non concesso

Visto 31.969 volte

4

Elezioni 2024

03-06-2024

Chiedo Asilo

Visto 29.866 volte

5

Elezioni 2024

05-06-2024

Centrodestra Brenta

Visto 26.572 volte

6

Elezioni 2024

15-05-2024

Che la Forza sia con te

Visto 25.925 volte

7

Elezioni 2024

05-06-2024

O così o PD

Visto 24.488 volte

8

Elezioni 2024

29-05-2024

Long Playing

Visto 23.772 volte

9

Elezioni 2024

19-05-2024

Fincantieri

Visto 22.335 volte

10

Elezioni 2024

03-06-2024

P.S. I Love You

Visto 22.097 volte