Pubblicità

Rinascimento in bianco e nero

Pubblicità

Rinascimento in bianco e nero

Alessandro TichAlessandro Tich
Direttore Responsabile
Bassanonet.it

Attualità

Monumento ai...caduti

La segnalazione di un nostro lettore: lo stato di degrado della lapide di piazza Garibaldi sulla motivazione della Medaglia d’Oro al Valor Militare concessa alla nostra città. Con le lettere staccate e non più ripristinate

Pubblicato il 31-08-2023
Visto 9.369 volte

Pubblicità

Elena Pavan

È proprio vero: le parole hanno un peso. E talvolta il peso, unito all’usura del tempo, le fa cadere per terra.
È quanto accade per la lapide di piazza Garibaldi che ricorda la motivazione della Medaglia d’Oro al Valor Militare concessa alla città di Bassano del Grappa.
L’importante iscrizione sulla storica pietra si trova lì da sette decenni, visto che riporta le parole del presidente del Consiglio Alcide De Gasperi del 6 settembre 1949. E inevitabilmente si porta dietro gli acciacchi della sua età.

Foto Matteo Gastaldello

E così, anno dopo anno, la targa commemorativa è diventata un monumento ai...caduti.
I caduti in questione sono i caratteri del testo che si sono staccati dalla lapide e non sono stati più ripristinati.
Sono quelle cose di cui non ci si accorge a prima vista, anche perché il più delle volte transitiamo in piazza senza neppure guardare quella pietra infissa sul muro di San Francesco. Ma se ne è accorto un nostro lettore, lo psicologo e psicoterapeuta bassanese Matteo Gastaldello - che ringrazio - che ci ha segnalato lo stato di degrado in cui versa la targa lapidea mandandoci anche la foto che ho pubblicato sopra.
La pubblico anche in calce a questo articolo, nello spazio della photogallery: così la si può ingrandire e si possono notare meglio i particolari.
Guardare per credere. Sulla lapide, oggi, si ricordano “i 20 mes di occupazione nazista” e i “volontari de l libertà” che hanno combattuto “con ro il nemi o invasore” (nella parola “nemico”, la “c” c’è ancora, ma è già rovesciata e in procinto di staccarsi).
E ancora: “i martirio di…”, “i suo popolo” (la “l” di “il” è pure in via di estinzione), “nelle g oriose giornate”.
A dire il vero, si nota sulla stessa lapide che alcune lettere, quasi in “grassetto”, sono state riattaccate al loro posto, segno che la loro caducità non è solo un problema del tempo presente. Fatto sta che il monumento ai caduti colpisce ancora.
“Mi scuso per l’eventuale disturbo - ci scrive il dottor Gastaldello - ma questa mattina, mentre attraversavo la piazza, mi sono per caso fermato a (ri) leggere la grande lapide che riporta la motivazione per l’assegnazione della medaglia d’oro al valore alla città di Bassano.”
“Nello scorrere lo sguardo sulle parole - continua - non ho potuto fare a meno di notare lo stato di degrado della scritta, alcune lettere sono scomparse e ne rimane solo l’impronta, di altre neppure quella. Più di tutte mi ha colpito la lettera L di “nobile città “ che sembra pronta a lasciare le compagne portando con se il significato della parola.”
“Lo stato dell’iscrizione, a mio avviso, stride drammaticamente col tono del testo che celebra il valore dei cittadini che si sono sacrificati nella lotta durante l’occupazione nazista - afferma il nostro lettore -. Le parole sono importanti in quanto generano il pensiero, lasciarle al degrado lancia un messaggio, seppur involontario, che ne svaluta il contenuto.”
“Trovo fondamentale - conclude Matteo Gastaldello - che non venga trascurata la manutenzione del monumento, cosi, ho pensato di sottoporre la mia riflessione alla vostra attenzione nella speranza che venga ripresa da chi ha la possibilità di provvedere.”
Riflessione accolta e speranza inoltrata, con la pubblicazione di questo pezzo, a chi di dovere.
Non vorrei che proprio la città di Bassano ci costringesse a rivedere e a riscrivere il noto detto latino.
E cioè: verba volant, scripta manent, sempre che non si stacchino.

Pubblicità

Elena DonazzanRoberto Campagnolo Sindaco

Più visti

1

Elezioni 2024

12-05-2024

Liegi-Cabion-Liegi

Visto 17.099 volte

2

Elezioni 2024

15-05-2024

Che la Forza sia con te

Visto 14.670 volte

3

Elezioni 2024

14-05-2024

Ruggeri-Morandi-Tozzi-Pasinato

Visto 14.137 volte

4

Elezioni 2024

13-05-2024

Ciao Tosi

Visto 13.892 volte

5

Elezioni 2024

13-05-2024

Tribunale Passione Comune

Visto 13.819 volte

6

Elezioni 2024

13-05-2024

Campagna elettorale

Visto 13.361 volte

7

Elezioni 2024

15-05-2024

Wolfgang Amadeus Marin

Visto 10.416 volte

8

Elezioni 2024

15-05-2024

Euronulla

Visto 9.588 volte

9

Attualità

16-05-2024

80 voglia di Ciliegie

Visto 7.613 volte

10

Elezioni 2024

16-05-2024

Gigi ed Eva

Visto 6.652 volte

1

Attualità

07-05-2024

Desert Storm

Visto 18.309 volte

2

Elezioni 2024

09-05-2024

Buena Vida Social Club

Visto 18.217 volte

3

Elezioni 2024

10-05-2024

Voci di corridoio

Visto 17.850 volte

4

Elezioni 2024

11-05-2024

L’Adunata dei Piddini

Visto 17.698 volte

5

Elezioni 2024

11-05-2024

DC-Nove

Visto 17.580 volte

6

Elezioni 2024

10-05-2024

Notizie dal Front

Visto 17.562 volte

7

Elezioni 2024

11-05-2024

United Europe of Castellan

Visto 17.143 volte

8

Elezioni 2024

12-05-2024

Liegi-Cabion-Liegi

Visto 17.099 volte

9

Elezioni 2024

09-05-2024

Pari e Patto

Visto 16.099 volte

10

Elezioni 2024

09-05-2024

Io e tre

Visto 15.981 volte