Pubblicità

Rinascimento in bianco e nero

Pubblicità

Rinascimento in bianco e nero

Paolo Massimiliano PaternaPaolo Massimiliano Paterna
Giornalista
Bassanonet.it

Contaminazioni

Quanto conta il contante?

“Nessuno ha bisogno dell'euro digitale"

Pubblicato il 28-12-2023
Visto 5.461 volte

Pubblicità

Rinascimento in bianco e nero

Cosa sarebbe un euro digitale?
Chiediamolo Alla Banca Centrale Europea (www.ecb.europa.eu/paym/digital_euro/html/index.it.html)
“Un euro digitale sarebbe una forma digitale di contante: un mezzo di pagamento elettronico al dettaglio emesso da noi, la Banca centrale europea. In quanto forma di moneta pubblica, sarebbe disponibile gratuitamente a tutti nell’area dell’euro, per qualsiasi pagamento digitale. Oggi i cittadini non hanno accesso alla moneta pubblica in forma digitale. In una società sempre più digitalizzata, un euro digitale rappresenterebbe un’evoluzione naturale della moneta unica.”

Euro digitale, la nuova moneta virtuale della Bce


Appare destabilizzante il concetto di “contante digitale”.
Per il dizionario (al momento) la definizione di “Contante” è: “denaro effettivo, cioè costituito da monete e biglietti di banca: comprare, pagare, vendere in contanti, versando o riscuotendo la somma subito e in denaro effettivo (non cioè con pagamento dilazionato, a rate, o con assegni, con carte di credito, ecc.)”.

Continua la BCE: “Un euro digitale semplificherebbe la vita di tutti, rendendo disponibile la moneta pubblica per i pagamenti digitali. Lo potresti utilizzare a titolo gratuito, ovunque e ogniqualvolta ne hai bisogno. Questo strumento contribuirebbe a rafforzare la sovranità monetaria dell’area dell’euro e la concorrenza nel settore europeo dei pagamenti. Gli importi in euro digitali sarebbero memorizzati in un portafoglio elettronico (wallet), che gli utenti creerebbero presso la propria banca o un intermediario pubblico. Con questo strumento potresti effettuare tutti i consueti pagamenti elettronici (nel negozio vicino a casa, online, a un amico...) tramite telefono o carta, online o offline. La fase di preparazione, che avrà inizio a novembre 2023, sarà finalizzata allo sviluppo e alle sperimentazioni dell’euro digitale, sulla base dei risultati della fase istruttoria.”
Eppure non tutti sono entusiasti di questa “evoluzione naturale della moneta unica”.

La Slovacchia ha di recente aggiunto nella Costituzione il diritto ai pagamenti in contanti per i timori dell'euro digitale (www.euractiv.com/section/politics/news/slovakia-adds-right-to-cash-payments-in-constitution-over-digital-euro-fears/).

La Banca di Spagna ha pubblicato un sondaggio dal titolo “Study on the habits in use of cash”, dal quale emerge che il 65% degli spagnoli non è interessato all'uso dell'euro digitale (www.bde.es/wbe/en/areas-actuacion/billetes-monedas/estudios-publicaciones-relacionadas-efectivo/estudio-sobre-habitos-uso-efectivo/#).
Voci contrarie si sono levate di recente anche in Germania. Così è iniziato un intervento al Bundestag: “Niemand braucht den Digitalen Euro (Nessuno ha bisogno dell'euro digitale)”.(joanacotar.de/der-digitale-euro-ist-fehlversuch-der-ezb/) (www.youtube.com/watch?v=RpR27_i0ZfM) ne riportiamo una traduzione da un testo reperito in inglese:

"Cari colleghi, signora Presidente, nessuno ha bisogno dell'euro digitale: non le banche, non le imprese e certamente non quei cittadini che già scelgono di utilizzare i pagamenti elettronici. Chi tiene alla propria privacy sceglie di usare il contante. Chi è stanco del denaro fiat ha già i bitcoin nel wallet. Nessuno ha bisogno dell'euro digitale, tranne la BCE e i politici con secondi fini: il desiderio di sorveglianza dei cittadini. So che ci sono molte promesse: protezione dei dati e quant'altro. Si suppone che non ci sia l'intenzione di spiare nessuno. Tuttavia, questo è credibile quanto le grandi promesse fatte durante l'introduzione dell'euro. Il no al Bailout, la regola del 3%, il divieto di finanziamento monetario da parte del governo: tutto scartato oggi. La BCE, in sostanza, non fa nulla di diverso ed il Trattato di Maastricht è ormai carta straccia. Oggi la BCE assicura i più alti standard di protezione dei dati per l'euro digitale, ma domani ogni transazione sarà monitorata e i cittadini saranno trasparenti. Come in Cina, tramite il denaro digitale della Banca centrale, le persone possono essere controllate in modo molto efficace. Chi si adegua è a posto; chi non lo fa, peggio per lui. Si chiama “social scoring [da Wikipedia: sistema di credito sociale, è un'iniziativa creata dalla Repubblica Popolare Cinese al fine di sviluppare un sistema nazionale per classificare la reputazione dei propri cittadini]” con l'euro digitale è possibile il controllo statale. Prenotare un volo, superare il budget per le emissioni di CO2, fare donazioni a determinate organizzazioni: tutte azioni passibili di restrizioni. Andare a mangiare senza vaccinazione durante una pandemia? I soldi non saranno rilasciati. È un incubo digitale".

Più visti

1

Attualità

25-02-2024

The Sound of Silence

Visto 9.992 volte

2

Attualità

25-02-2024

Robe di Tappa

Visto 9.919 volte

3

Attualità

24-02-2024

Un anno di Fulvio

Visto 9.841 volte

4

Attualità

23-02-2024

Facciamo sul Serio

Visto 9.816 volte

5

Cronaca

26-02-2024

Centro Schei

Visto 9.778 volte

6

Politica

24-02-2024

I Vernillez

Visto 9.682 volte

7

Attualità

26-02-2024

Eau de Toilette

Visto 9.460 volte

8

Politica

23-02-2024

Lista cinica

Visto 9.365 volte

9

Attualità

26-02-2024

DG La7

Visto 9.190 volte

10

Politica

27-02-2024

Marinweek

Visto 9.055 volte

1

Politica

20-02-2024

Sant’Elena

Visto 20.681 volte

2

Politica

10-02-2024

Il grande momento

Visto 13.621 volte

3

Attualità

03-02-2024

Da Bassano con Furore

Visto 12.867 volte

4

Attualità

06-02-2024

Piani Baxi

Visto 11.675 volte

5

Politica

03-02-2024

Campagnolo elettorale

Visto 11.516 volte

6

Politica

04-02-2024

Giunta comunale

Visto 11.408 volte

7

Attualità

07-02-2024

Sarò lapidario

Visto 11.347 volte

8

Attualità

04-02-2024

Vota Antonio, Vota Antonio bis

Visto 11.118 volte

9

Politica

18-02-2024

A Brunei

Visto 10.914 volte

10

Attualità

02-02-2024

Il sig. Francesco

Visto 10.852 volte