Pubblicità

Rinascimento in bianco e nero

Pubblicità

Rinascimento in bianco e nero

Alessandro TichAlessandro Tich
Direttore Responsabile
Bassanonet.it

Politica

A futura memoria

Nicola Finco replica alle accuse di “smemoratezza” da parte del PD: “Luisetto e Tasca? Come Elly Schlein, tante parole e pochi fatti. Solo ora si ricordano della nostra città”

Pubblicato il 28-03-2024
Visto 10.572 volte

Pubblicità

Rinascimento in bianco e nero

Io smemorato? Ma quando mai.
Ve la do io la risposta alle vostre accuse, a futura memoria.
Nicola Finco, vicepresidente del consiglio regionale e candidato sindaco a Bassano con la coalizione misto mare della Lega, replica all’attacco lanciato ieri dal segretario cittadino del Partito Democratico Luigi Tasca e dalla consigliera regionale del PD Chiara Luisetto (leggasi il mio precedente articolo “Smemoranda”) in merito alle sue presunte dimenticanze e incongruenze sulla questione San Lazzaro e sui temi della sanità.

Nicola Finco (archivio Bassanonet)

Con un comunicato stampa trasmesso oggi in redazione, Finco rispedisce al mittente tutte le osservazioni fatte sul suo conto, rinfacciando a sua volta al Partito Democratico di non essersi “mai esposto in quindici anni a difesa del nostro ospedale”, motivo per cui ora al PD “non rimane che criticare, senza approfondire i fatti, per il puro gusto di fare campagna elettorale”.
Il particolare destinatario delle stilettate finchiane è la sua collega in consiglio regionale Chiara Luisetto, come dal testo che segue.

COMUNICATO

FINCO (Lega - LV): “Luisetto e Tasca? Come Elly Schlein, tante parole e pochi fatti. Solo ora si ricordano della nostra città”.

“Leggo con piacere l’intervento del gruppo PD bassanese e della collega, consigliera Luisetto, sul mio impegno nel corso degli anni per la sanità bassanese e sulle, asserite, incompatibilità di posizione con Forza Italia.
Diversamente da loro, però, io la memoria ce l’ho ancora buona e ricordo ancora sulla mia pelle, le battaglie che ho portato avanti per il mio territorio nel corso di questi quindici anni. La domanda che pongo però ai due critici in questione è: voi dove eravate?
Dov’eravate quando nel 2016 ho minacciato le mie dimissioni da consigliere regionale se non fosse stata mantenuta una Ulss, la Pedemontana, nel nostro territorio e con sede principale a Bassano del Grappa?
Dov’eravate quando ho ottenuto la conferma della chirurgia vascolare ed urologica quale centro di coordinamento o quando ho chiesto a gran voce che il polo bassanese fosse designato quale centro di riferimento per la chirurgia protesica mini invasiva dell’anca e della spalla? O quando ho ottenuto la creazione della Unità operativa per la chirurgia maxilo-facciale?
Dov’eravate quando mi sono battuto per la creazione della UOSD Senologia chirurgica o quando mi sono battuto contro la cancellazione dell’oncologia poi trasformata in oncoematologia?
Tutto documentabile, anche di recente, tramite atti, verbali o interrogazioni.
E voi? Il nulla. In quindici anni nessun esponente locale, provinciale o regionale si è mai esposto a difesa del nostro ospedale. Ora non rimane che criticare, senza approfondire i fatti, per il puro gusto di fare campagna elettorale. Con il vano tentativo di arrogarsi una battaglia che non è mai stata al centro dei vostri pensieri o nelle vostre corde.
Capisco poi che la collega Luisetto sia entrata da poco nel ruolo di consigliera regionale ma servirebbe un po' di studio sull’attività politica e amministrativa che svolgiamo, prima di prendere posizioni facilmente sconfessabili.
Ci dica in tutte queste legislature quando la Regione Veneto ha operato dei tagli alla sanità o al sociale. Quando? Mai. L’unico obbligo che abbiamo dovuto sopportare sono state le direttive statali degli allora governi del centrosinistra che hanno obbligato a drastiche riduzioni sia di fondi che di personale. E nonostante questo la nostra sanità è tuttora una delle migliori sanità in Italia. Vorrebbe forse sostituire i risultati del nostro governatore con qualche imbarazzante risultato dei governatori del centrosinistra?
Posso però ricordare di certo con piacere l’assenza della consigliera Luisetto sui temi sanitari e sulla difesa del nostro San Bassiano per tutta la durata del suo mandato da sindaco di Nove o di consigliere provinciale di Vicenza, sicuramente un comportamento ragguardevole.
Di Tasca non posso dire molto, sfortunatamente il ruolo di consigliere di Bassano è arrivato troppo tardi, dopo il sacrificio - forse obbligato? - di un consigliere e di due candidate del PD bassanese. Chissà cosa potrebbero pensare i nostri cittadini di un comportamento così diligente.
Chiudo con la questione San Lazzaro. Non bisogna confondere, come è stato fatto, la posizione San Lazzaro, dove un organo tecnico, e non politico, ha già espresso parere contrario alla domanda rivolta da alcune aziende di edificare, di cui ne ho solo dato atto durante la conferenza stampa, dalla posizione Baxi-Pengo.
Posizione per la quale mi sono limitato ad evidenziare, ma questo non porta ad alcuna incompatibilità di fondo, che ogni scelta relativa a questioni strategiche di rilievo, va fatta nel gruppo di maggioranza. Ma di questo c’è già stato modo di parlarne con gli amici di Forza Italia e la questione è stata risolta velocemente.
La mia idea, come penso si sia capito, è di creare una squadra che vada al di là delle logiche prettamente politiche e che diventi una famiglia allargata per tirare fuori da ciascun candidato il meglio e garantire così alla nostra città una squadra di elevato profilo amministrativo."

Più visti

1

Politica

19-04-2024

Campagnolo per tutti

Visto 10.587 volte

2

Politica

19-04-2024

Van der Finco

Visto 10.059 volte

3

Politica

21-04-2024

Fort Zen

Visto 9.961 volte

4

Politica

18-04-2024

Pump Fiction

Visto 9.811 volte

5

Attualità

21-04-2024

Norwegian Wood

Visto 9.586 volte

6

Attualità

22-04-2024

La storia siamo noi

Visto 8.322 volte

7

Politica

22-04-2024

Euroberto

Visto 7.229 volte

8

Lavoro

20-04-2024

Cottarelli in cattedra allo Scotton

Visto 6.159 volte

9

Scrittori

21-04-2024

Modalità lettura 3 - n.14

Visto 3.566 volte

10

Scuola

20-04-2024

Giovani scacchisti crescono

Visto 2.621 volte

1

Politica

06-04-2024

Teatro Verdi

Visto 14.194 volte

2

Politica

05-04-2024

Mazzocco in campagna

Visto 12.991 volte

3

Attualità

08-04-2024

La Terra è rotonda

Visto 12.416 volte

4

Politica

07-04-2024

Gimme Five

Visto 11.452 volte

5

Attualità

27-03-2024

Dove sito?

Visto 11.451 volte

6

Attualità

15-04-2024

Signori della Corte

Visto 11.449 volte

7

Politica

12-04-2024

Cavallin Marin

Visto 11.083 volte

8

Politica

09-04-2024

Carraro in carriera

Visto 10.966 volte

9

Politica

03-04-2024

Pavanti tutta

Visto 10.807 volte

10

Politica

19-04-2024

Campagnolo per tutti

Visto 10.587 volte