Laura Vicenzi
bassanonet.it
Pubblicato il 07-11-2014 07:12
in Incontri | Visto 2.082 volte
 

Un viaggio nel '900 letterario

In Biblioteca, da venerdì 14 novembre, all'ora del tè, un ciclo di incontri dedicato alle figure e all'opera di sei grandi scrittori del Novecento

Un viaggio nel '900 letterario

le madeleine amate da Marcel Proust

La Biblioteca civica di Bassano, da venerdì 14 novembre, propone un ciclo di incontri dedicato alle figure e all'opera di sei grandi scrittori del Novecento.
“Da Marcel Proust a Wisława Szymborska” sarà suddiviso in sei incontri pomeridiani, con inizio alle ore 17.30, nel corso dei quali esperti autorevoli indagheranno in forma critica, e metteranno a nudo l’universo artistico e umano, di scrittori europei che hanno prodotto capolavori che hanno attraversato il ‘900 e che sono giunti fino a noi carichi di attualità: Marcel Proust (Parigi, 1871 – Parigi, 1922), Vasilij Grossman (Berdičev, 1905 – Mosca, 1964), Thomas Mann (Lubecca, 1875 – Kilchberg, 1955), Federico Garcia Lorca (Fuente Vaqueros, 1898 – Víznar, 1936), Wislawa Szymborska (Kórnik, 1923 – Cracovia, 2012) e Virginia Woolf (Londra, 1882 – Rodmell, 1941).
La rassegna, ospitata nelle sale della Biblioteca, è dedicata non solo agli studenti delle scuole, ma a tutto il pubblico dei lettori bassanesi, ha il patrocinio del Comune ed è stata organizzata dal Museo Biblioteca Archivio di Bassano.
Il programma:

venerdì 14 novembre: "Vedere il mondo con gli occhi di Marcel Proust", a cura di Geneviève Henrot Sostero, docente dell’Università di Padova;

venerdì 21 novembre: “Storia di una conversione intellettuale: Vasilij Grossman”, a cura di Andrea Gullotta, docente dell’Università di Venezia;

venerdì 28 novembre: “L’incantatore di Lubecca. Thomas Mann messo a nudo”, a cura di Marco Cavalli, critico letterario e traduttore, docente alla Scuola Superiore per Mediatori Linguistici di Vicenza;

venerdì 5 dicembre: “Il bambino e il profeta: l'universo umano e artistico di Federico Garcia Lorca”, a cura di Maria Taglioli, docente Liceo “G. B. Brocchi”;

mercoledì 10 dicembre: “Wislawa Szymborska: la normalità sorprendente”, a cura di Viviana Nosilia, docente dell'Università di Padova;

venerdì 19 dicembre: “Ogni passione spesa. Vita, incubi e merletti di Virginia Woolf”, a cura di Marco Cavalli, critico letterario e traduttore, docente alla Scuola Superiore per Mediatori Linguistici di Vicenza.

Gli incontri saranno accompagnati da letture offerte al pubblico da Anna Branciforti e dagli allievi del Liceo cittadino “G. B. Brocchi”. L’ingresso è libero.