Pubblicità

Bassanonet.it

Laura VicenziLaura Vicenzi
Giornalista
Bassanonet.it

Incontri

Paese che vai...

Giovedì 9 ottobre, a Marostica, il primo appuntamento di una rassegna culturale che va alla scoperta di Paesi, lingue e letterature, popoli e costumi

Pubblicato il 07-10-2014
Visto 2.391 volte

Pubblicità

Bassanonet.it

Da giovedì 9 ottobre, a Marostica, prende il via una nuova rassegna culturale, “Paese che vai… “, un’iniziativa che invita all’incontro tra Paesi, lingue e letterature, popoli e costumi.
La rassegna è suddivisa in cicli periodici di due incontri e proporrà un viaggio culturale che va alla scoperta di Paesi lontani ma non troppo: resi vicini alla città di Marostica da ponti costruiti nel tempo attraverso l’offerta di corsi di lingua ospitati dalla Biblioteca civica, mostre d’arte, gemellaggi, attività legate all’economia e al mondo del lavoro e poi tramite gli archi tesi senza confini della letteratura.
Il primo incontro di ogni ciclo, a cura dell’associazione culturale “La Fucina Letteraria”, permetterà l’avvicinamento al Paese prescelto tramite la presentazione e l’esplorazione critica di un’opera letteraria esemplare, che costituisca un veicolo privilegiato di informazioni varie, interessanti, per il pubblico (di lettori e non), e che consenta un’immersione in profondità nella cultura e nella lingua madre del suo autore.

La conduzione del primo appuntamento è affidata al docente e traduttore Marco Cavalli. Nel corso della serata saranno proposte letture anche in lingua originale e in traduzione tratte dall’opera letteraria scelta.
Il secondo appuntamento, coordinato dai soci della Fucina Letteraria e curato dai docenti e dagli allievi dei Corsi di lingua, offrirà una panoramica declinata con diversi linguaggi (il racconto, la musica, la proiezione di fotografie, la presenza di oggetti e manufatti caratteristici… ) sugli aspetti paesaggistici, storici, artistici e culturali che rendono questi Paesi unici al mondo - con approfondimenti sulla vita e le tradizioni delle popolazioni che li abitano.
Il ciclo di apertura della rassegna farà tappa in Russia.
Giovedì 9 ottobre, nella Chiesetta di San Marco, con inizio alle ore 20.45, sarà proposto un viaggio nella letteratura russa guidati dal romanzo ambientato a San Pietroburgo Memorie del sottosuolo, tradotto anche con il titolo Ricordi o Lettere del sottosuolo, di Fëdor Dostoevskij (1864).
Giovedì 16 ottobre, stessa sede e orario, l’incontro offrirà l’occasione di intraprendere virtualmente un “volo a/r in Russia”; l’appuntamento sarà curato della docente di lingua russa Tatiana Alexenko e dai suoi corsisti, che offriranno l’occasione di immergersi per una sera nella lingua, nella musica e nei paesaggi russi.
Il secondo ciclo di “Paese che vai… “, organizzato a maggio 2015, farà tappa in Giappone.
Gli appuntamenti sono a ingresso libero.

Più visti

1

Politica

20-02-2024

Sant’Elena

Visto 20.525 volte

2

Politica

19-02-2024

Gianni D’Artagnan

Visto 10.371 volte

3

Politica

19-02-2024

Zen O'Clock

Visto 10.178 volte

4

Politica

21-02-2024

Il vigile urbano

Visto 9.999 volte

5

Politica

19-02-2024

Liberté, Lega...lité

Visto 9.718 volte

6

Attualità

20-02-2024

Zontel & Gretel

Visto 9.709 volte

7

Politica

20-02-2024

Campagna Verde

Visto 9.684 volte

8

Cronaca

22-02-2024

Il guerriero del fine vita

Visto 9.027 volte

9

Politica

21-02-2024

C’è Possa per te

Visto 9.018 volte

10

Attualità

23-02-2024

Facciamo sul Serio

Visto 8.777 volte

1

Politica

20-02-2024

Sant’Elena

Visto 20.525 volte

2

Politica

10-02-2024

Il grande momento

Visto 13.448 volte

3

Attualità

03-02-2024

Da Bassano con Furore

Visto 12.764 volte

4

Attualità

06-02-2024

Piani Baxi

Visto 11.566 volte

5

Politica

03-02-2024

Campagnolo elettorale

Visto 11.414 volte

6

Politica

04-02-2024

Giunta comunale

Visto 11.302 volte

7

Attualità

07-02-2024

Sarò lapidario

Visto 11.230 volte

8

Attualità

04-02-2024

Vota Antonio, Vota Antonio bis

Visto 11.019 volte

9

Politica

18-02-2024

A Brunei

Visto 10.798 volte

10

Attualità

02-02-2024

Il sig. Francesco

Visto 10.739 volte