Marostica
Marostica

Laura VicenziLaura Vicenzi
Giornalista
Bassanonet.it

Manifestazioni

Di raro Giardino

Conclusione con il sole, e con una dedica alla pace, per la quinta edizione di "Di rara pianta" , la manifestazione dedicata al Giardino Parolini

Pubblicato il 20-04-2015
Visto 1.883 volte

Marostica

Entrata nel vivo ieri, domenica 19 aprile, poiché l’apertura di sabato è stata turbata dal maltempo, la quinta edizione della manifestazione “Di rara pianta”, organizzata al Giardino “A. Parolini” dal Rotary Club Bassano Castelli, che sostiene l’azione di riqualificazione dell’antico orto botanico e monumento nazionale intrapresa in questi anni dall’Amministrazione cittadina con la Sis, ha visto inserito nel suo vasto programma di eventi tutti dedicati al “verde” (un seminario, diverse presentazioni di libri, attività laboratoriali didattiche e di animazione, esposizioni e mostre-mercato… ) anche un meeting di Pace italo-austriaco, in occasione del Centenario della Grande Guerra.
Nel pomeriggio il pubblico e gli acquirenti che hanno affollato stand e laboratori, hanno potuto assistere a un concerto che ha avuto come protagonisti la Banda Musikkapelle di Weiz (Stiria, Austria) e la Banda Ana Montegrappa, i cui Direttori hanno introdotto l’ascolto di marce legate alla tradizione dei due Paesi – che furono contrapposti proprio in questi luoghi nel corso del conflitto mondiale – con parole toccanti dedicate alla pace, e all’Europa. Il concerto si è concluso con lo scambio di ringraziamenti e di doni, presenti il Presidente del Rotary Lino Canepari con gli organizzatori del concorso, il Sindaco Riccardo Poletto e Giuseppe Busnardo, esperto naturalista e botanico da sempre impegnato in attività di studio e di valorizzazione del Giardino e ideatore della manifestazione.
Dedicato al tema della pace anche il concorso grafico indirizzato agli alunni delle scuole. “La pace è…” ha visto la partecipazione di 25 classi degli Istituti Comprensivi cittadini. Gli elaborati prodotti dagli alunni delle scuola Primarie sono stati esposti in una mostra allestita all’interno del Giardino.

Un momento del concerto con la Banda Musikkapelle di Weiz (Austria) al Giardino Parolini

Alle ore 17 è stato inoltre presentato il restauro delle serre del Giardino ottocentesco, suddivise in aree tematiche per le piante officinali, per la riproduzione delle piante e le collezioni di felci.

Più visti

1

Politica

12-08-2022

Cantando sotto la pioggia

Visto 6.737 volte

2

Attualità

16-08-2022

Tiramisù

Visto 5.460 volte

3

Attualità

17-08-2022

Bastion Contrario

Visto 3.894 volte

4

Danza

16-08-2022

B.Motion emoziona in danza

Visto 2.568 volte

5

Politica

18-08-2022

Bassanese per finta

Visto 1.603 volte

1

Attualità

26-07-2022

Il Genius della lampada

Visto 8.592 volte

2

Industria

27-07-2022

Le “Radici Future” crescono con la seconda edizione

Visto 8.538 volte

3

Attualità

10-08-2022

Tu mi turbi

Visto 8.314 volte

4

Politica

28-07-2022

Circus Pavan

Visto 7.683 volte

5

Politica

28-07-2022

La Novenovela

Visto 7.352 volte

6

Attualità

28-07-2022

Parco RAASM, la grande Oasi del territorio

Visto 7.176 volte

7

Politica

22-07-2022

Lucy in the Sky with Diamonds

Visto 7.067 volte

8

Attualità

11-08-2022

Il quadro del Caravaggio

Visto 7.063 volte

9

Politica

30-07-2022

Finché c’è VITA c’è Cunial

Visto 7.048 volte

10

Politica

09-08-2022

Crash Test

Visto 7.037 volte