Alessandro Tich
bassanonet.it
Pubblicato il 21-05-2015 22:52
in Altri sport | Visto 1.737 volte
 

Pole Position

La bassanese Sonia Valerio, assieme alla trevigiana Arianna Candido, vince la medaglia d'oro nella categoria “coppia” al Campionato Italiano di Pole Sport a Bellaria-Igea Marina

Pole Position

Una figura di Sonia e Aryanna ai Campionati Italiani

Riceviamo e volentieri pubblichiamo il seguente comunicato stampa, trasmesso in redazione dalla “pole dancer” e istruttrice di Pole Sport di Bassano del Grappa Sonia Valerio. La nostra concittadina, assieme alla compagna di gara Arianna Candido - salentina residente a Treviso, in arte “Aryanna” - ha infatti vinto la medaglia d'oro nella categoria “coppia” al Campionato Italiano di Pole Sport tenutosi lo scorso weekend a Bellaria-Igea Marina:

COMUNICATO

E' di nuovo medaglia d'oro per la coppia storica Candido-Valerio ai campionati italiani di Pole Sport 2015.

4 podi per le due scuole venete Aryanna Pole Dance Studio e We Love Pole


Si è tenuto questo weekend presso il palazzetto dello sport di Bellaria, Igea Marina (RN), il terzo Campionato Italiano di Pole Sport. Moltissimi gli atleti partecipanti e molte le categorie in gara: Amatori, Professional ed Elite, con le relative sottocategorie Novice (10-14 anni), Junior (15-17), Senior (18-39), Master (over 40) e Coppie. Presente anche la categoria Open, dedicata agli atleti non italiani che non hanno un campionato nazionale riconosciuto dalla Federazione Internazionale nel loro Paese.

In 110 si sono sfidati per conquistare i primi tre posti di ogni categoria Elite che garantiscono, raggiunto un punteggio minimo di 20 punti, l'accesso al famosissimo World Pole Sport Championship 2015 che si terrà a Londra il 25 e il 26 Luglio.

A vincere il primo posto nella categoria Double Elite ritornano Arianna Candido e Sonia Valerio, già medaglia d'oro in occasione delle qualificazioni interregionali Nord tenutesi lo scorso Aprile a Collechio (PM).
Divertenti, spiritose, eleganti e tecnicamente pulite: Arianna Candido e Sonia Valerio hanno sbaragliato la concorrenza con il loro pezzo swing, ammaliando il pubblico e la giuria con il loro sorriso e la grinta contagiosa. Il punteggio finale assegnato loro di ben 30,3 punti le ha portate al gradino più alto del podio, dopo la coppia Ciccarello-Breschi e le campionesse uscenti Lombardelli-Badessi classificatesi al terzo posto. Grazie a questo punteggio Arianna e Sonia si sono classificate al 7° posto nel ranking mondiale di tutte le atlete coppie.

Una medaglia d'oro che ritorna nelle loro mani dopo anni di successi e lo scorso anno di assenza dai palcoscenici delle gare causia infortunio.

Arianna Candido, salentina doc, originaria di Lecce ormai a Treviso da qualche anno e Sonia Valerio, di Bassano del Grappa spiccano per interpretazione, tecnica e acrobazie sul palo. La 32 enne Arianna, in arte Aryanna, istruttrice di pole dance da 4 anni e la collega 38 enne Sonia si aggiudicano la medaglia d'oro interpretando due pin-up che si divertono e divertono il pubblico a suon di rock'n roll e swing.

Due caratteri e due personalità distinte Arianna e Sonia, conosciutesi proprio grazie a questa passione. Aryanna, adora ballare sui tacchi e le movenze femminili, Sonia si contraddistingue per la grinta e i movimenti energici. Due stili diversi che si fondono al suono della stessa musica, alimentati dalla stessa passione: la pole dance.

"La pole dance - spiega Aryanna - è una forma di danza che si pratica con l'ausilio di una pertica appositamente realizzata (il pole o "palo") attorno al quale si eseguono evoluzioni acrobatiche e aeree che combinano spettacolarità e arte. In questa disciplina potenza, forza, eleganza, armonia e sensualità si fondono per dare vita a movimenti frutto di assoluto controllo del proprio corpo, dei propri muscoli, sinonimo di forza e concentrazione. Il tutto avviene, con i tacchi o senza, indossando un abbigliamento che lascia scoperta gran parte del corpo perché l'attrito che si crea tra la pelle è il palo è una componente imprescindibile per la corretta esecuzione di movimenti e trick".

Un risultato d'oro per la pole dancer trevigiana Arianna Candido, e la collega Sonia Valerio, prime istruttrici di pole dance del Veneto presso le rispettive scuole Aryanna Pole Dance Studio e We Love Pole.

“Sono orgogliosa della mia amicizia con Sonia, che stimo come amica e collega. Sono orgogliosa di queste medaglie, che mi danno soddisfazione e gioia immensa. Sono orgogliosa di rappresentare il mio paese e di farmi portavoce di questa spettacolare disciplina in Italia, in Europa e nel mondo. Sono orgogliosa di tutto quello che sto costruendo attorno a me grazie a questo fantastico sport e questa fantastica forma d'arte. Sono orgogliosa di essere una pole dancer.”
"Non posso che essere contenta dei nostri risultati sportivi. Tutti i nostri sacrifici e il duro lavoro sono stati premiati - prosegue Sonia -. L'amicizia e la sintonia tra me e Aryanna sono sempre più forti e tutto questo ci dà la forza di continuare a migliorare sia a livello personale che professionale.”

Aryanna e Sonia ringraziano i propri collaboratori e soprattutto e loro instancabili allieve pronte al supertifo in ogni occasione. “Sono loro - concludono - le prime a credere in noi.”

Le due scuole venete annoverano tra i propri successi anche due podi nella categoria Amatori 1: Valentina Romanato (Aryanna Pole Dance Studio) ha conquistato l'argento con un'originalissima interpretazione di Freddy Mercury e Serena Cortese (WeLove Pole) è medaglia di bronzo.

Arianna e Sonia saranno ora impegnate come giudici IPSF durante il campionato Ceco a Praga, questo weekend.
Insieme porteranno l'Italia ai mondiali di Pole Sport a Londra, il prossimo Luglio.
Finora ce l'hanno messa proprio tutta per stupirci e regalarci emozioni fortissime.
Siamo sicuri lo faranno ancora una volta.