Mauro Sabino
bassanonet.it
Pubblicato il 04-05-2014 21:40
in Volley | Visto 1.952 volte
 

Brunopremi.com Bassano sfiora il colpaccio e porta a casa 1 punto

La strepitosa rimonta delle leonesse, sotto 0-2 con il Piacenza, si ferma solo al tie break, ma a fine serata arriva un punticino preziosissimo: a una giornata dal termine mancano 2 punti per la matematica salvezza

Brunopremi.com Bassano sfiora il colpaccio e porta a casa 1 punto

Foto Chiara Vaccari

Brunopremi.com Bassano - Bakery Piacenza 2-3 (14-25,16-25,25-23,25-22,9-15)

Brunopremi.com Bassano: Bridi 1, Zarpellon 7, Malinov 5, Tartaglia, Comunello, Zanon G. 11, Guerra 20, Compostella 6, Sgarbossa 10, Zanon C. (L), Scanavacca (L), Botezat ne, Pamio ne. All. Malinov A.
Bakery Piacenza: Arnoldi 21, Mazzocchi (L), Trabucchi 1, Guccione, Secolo 23, Nicolini 10, Francesconi 18, Panzeri 9, Amasanti ne, Cameletti ne, Brigati ne, Zangrandi ne. All. Pistola
Note. Bassano/Piacenza: battute errate 8/15, battute vincenti 5/11, muri 10/12

Un grande Brunopremi.com si conferma ancora una volta grande tra le mura amiche del PalaBruel dove davvero sembra un'altra squadra rispetto a quella che invece fatica e stenta in trasferta: le ragazze di Malinov non hanno vinto, ma la rimonta da 0-2 a 2-2 che ha portato in dote un punto preziosissimo che sa quasi di vittoria perchè il Bakery Piacenza è la seconda forza del campionato e perchè questo punto consente al Bassano di rimanere al quintultimo posto con 2 punti di vantaggio sul Porcia sconfitto 3-2 a Cerea e 1 punto di vantaggio sul Brescia, battuto sempre 3-2 dal Fiorenzuola. La situazione a una giornata dal termine è pertanto apertissima e sabato prossimo potrebbe accadere di tutto: di sicuro delle tre quella sta meglio è il Brescia che deve affrontare in casa il Modena ultimo in classifica con 0 punti; la questione retrocessione sembra quindi ristretta a due squadre, ovvero Porcia e Bassano che giocheranno rispettivamente in casa con Udine e a Montale. Passa dunque ancora per l'Emilia e per la città di Montale Rangone la salvezza delle leonesse che l'anno scorso sono retrocesse per un punto di svantaggio proprio sul Montale: quest'anno invece l'Emilbronzo Montale è 8° in classifica con 37 punti distante anni luce dalla zona retrocessione e anche dalla zona play off, per cui le giallorosse dovranno giocare una partita perfetta contro una formazione che ha disputato una grande stagione.

Classifica alla mano non ci sono alternative: ci vogliono almeno 2 punti, quindi il Brunopremi.com deve vincere per forza, per avere la matematica certezza di salvarsi. Ipotizzando una vittoria da 3 punti del Porcia un punto alla squadra di Malinov non basterebbe perchè se le due squadre dovessero arrivare a pari punti, Porcia sarebbe salvo per maggior numero di vittorie. Tifosi col fiato sospeso dunque fino a sabato prossimo quando alle 18.00 scenderanno in campo capitan Malinov e compagne per il match che vale una stagione.

Per quanto riguarda il match di sabato sera, va detto che nei primi due set non c'è stata proprio partita: Piacenza ha vinto il 1° e il 2° set con una facilità che ha fatto pensare a tutti ad uno 0-3 rapido e indolore in favore delle ospiti e del resto i punteggi dei primi due parziali (14-25, 16-25) parlano da soli. Invece le straordinarie leonesse di mister Malinov hanno dimostrato ancora una volta di avere sette vite come i gatti e così hanno riaperto la partita vincendo un 3° set cambattuto e tirato ma dopo aver inseguito per tutto il parziale (6-8, 15-16, 19-21) per poi vincere al fotofinish con un 25-23 da urlo. Stesso identico film nel 4° parziale: il Brunopremi.com insegue fino al 19-21 per poi regalare spettacolo ed emozioni nel finale vincendo con un 25-22 che fa letteralmente esplodere il PalaBruel. Nel 5° set perà il gioco di prestigio non riesce: le emiliane prendono subito il largo (1-5, 2-10), il Bassano davvero mai domo ci prova ancora una volta risalendo fino all'8-12, ma alla fine vince la Bakery 9-15.

I risultati della penultima giornata
Trentino Rosa TN – Emilbronzo 2000 Montale MO 3-0
Atomat Volley Udine – Le Ali Padova V. Project 3-0
Liu Jo Modena – Studio 55 Ata Trento 0-3
Brunopremi.com Bassano Bassano – Bakery Piacenza 2-3
Isuzu Enermia VR – Domovip Porcia PN 3-2
Pavidea Steeltrade Fiorenzuola – V. Millenium Brescia 3-2
Coveme VIP San Lazzaro BO – Città Fiera Martignacco UD 3-0

Ultima giornata di regular season 10 maggio, ore 18:00:
Emilbronzo 2000 Montale MO – Brunopremi.com Bassano
Città Fiera Martignacco UD – Trentino Rosa TN
V. Millenium Brescia – Liu Jo Modena
Bakery Piacenza – Isuzu Enermia VR
Studio 55 Ata Trento – Pavidea Steeltrade Fiorenzuola
Le Ali Padova V. Project – Coveme Vip San Lazzaro BO
Domovip Porcia PN – Atomat Udine V.

Classifica:
Trentino Rosa 65
Bakery Piacenza 63
Le Ali Padova 60
Coveme Vip BO 47
Studio 55 Ata Trento 41
Atomat Volley Udine 40
Isuzu Enermia VR 38
Emilbronzo Montale 37
Città Fiera Martignacco UD 31
Brunopremi Bassano VI 30
V. Millenium Brescia 29
Domovip Porcia 28
Pavidea Steeltrade Fiorenzuola 16
Liu Jo Modena 0