Alessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it
Pubblicato il 29-01-2010 03:31
in Attualità | Visto 5.319 volte

Figli di famiglie difficili

Viaggio all'interno delle dipendenze: affettive e da sostanze. Il problema, complesso ed emergente, sarà affrontato in un convegno a Bassano

Figli di famiglie difficili

Il dottor Francesco Bova: "Il tema delle dipendenze va inquadrato dal punto di vista famigliare"

C'è dipendenza e dipendenza. Una condizione - quella di dipendere da qualcuno o da qualcosa - che fa parte della stessa natura umana, e che nasce sin da subito all'interno della famiglia.
Ma quando la dipendenza è all'origine di un problema di personalità, allora il gioco si fa duro. E possono comparire nuovi oggetti del desiderio - l'alcol e le droghe - che trasformano un aspetto naturale del processo evolutivo nel possibile ingresso in un tunnel dai problematici risvolti personali e sociali.
E' la complessa e delicata tematica che sarà affrontata - sabato 13 febbraio alla Sala “Graziano Canton” in Via Cartigliana 125 a Bassano - da un convegno intitolato “Figli di Famiglie Difficili: Dipendenza Crescita Tossicità”, promosso e organizzato dallo Studio Dottor Bova, poliambulatorio monospecialistico di Psichiatria e Psicologia.
“Le nuove forme di dipendenza da sostanze - spiega l'organizzatore, dottor Francesco Bova - sono diverse dagli anni '70 e '80 in cui dominava la dipendenza da eroina. Le nuove dipendenze, che riguardano molti giovani, sono saltuarie. Le persone durante la settimana sono astinenti e nel week-end vanno alla ricerca delle sostanze, alcol compreso. A volte ci concentriamo sugli aspetti finali delle dipendenze e non sul problema più ampio, inquadrandolo dal punto di vista famigliare.”
E' lo spunto che porterà gli autorevoli relatori del convegno ad affrontare il complicato rapporto tra le dipendenze interpersonali da una parte e, dall'altra, tra la ricerca della fuga verso la trasgressione e la crisi dei valori famigliari.
Il professor Roberto Losso, dell'Università di Buenos Aires, introdurrà l'argomento parlando di “Genitori difficili? Figli difficili? Sofferenze e malintesi nelle famiglie”.
Il dott. Marcellino Vetere, dell'Istituto Veneto di Terapia Familiare interverrà su “Figli dell'uno, figli dell'altro e figli di entrambi: il problema delle appartenenze multiple.”
La dott.ssa Manuela Giommi de Bernart, psicoanalista, affronterà il tema “La dipendenza affettiva tra normalità e patologia”.
Infine il prof. Fabrizio Schifano, dell'Università di Hertfordshire London (Inghilterra) tratterà l'aspetto della “Dipendenza da sostanze: dalla tossicità comportamentale alla depressione. Un salto mortale.”
“Il grande capitolo delle dipendenze - afferma ancora il dottor Bova - si instaura proprio nelle logiche famigliari. Quando la dipendenza in famiglia è eccessiva può sorgere un problema di sviluppo delle nostre attitudini e capacità.”
All'incontro del 13 febbraio il compito di fornire alcune risposte alle tante questioni aperte su questa ampia ed emergente problematica.

Bassanonet TV

CULT tv

"Non è invisibile"

Un virus invisibile ma allo stesso tempo presente nella realtà di tutti i giorni. Marco Chiurato è artista poliedrico, spazia tra performances,...

Più visti