Alessandro Tich
bassanonet.it
Pubblicato il 18-08-2015 23:12
in Cronaca | Visto 2.254 volte
 

La terra trema nella Pedemontana

Scossa di terremoto di magnitudo 3.7 questa sera alle 22.10, avvertita distintamente anche nel Bassanese. L'epicentro ad Alano di Piave, nel Basso Feltrino in provincia di Belluno, alle pendici del Grappa

La terra trema nella Pedemontana

La localizzazione dell'epicentro nella mappa del Centro Nazionale Terremoti INGV (fonte immagine:cnt.rm.ingv.it)

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.7 della Scala Richter, avvertita distintamente anche nel Bassanese, è avvenuta questa sera alle 22.10 con epicentro nel Comune di Alano di Piave, nel Basso Feltrino in provincia di Belluno, sulle pendici del versante orientale del Massiccio del Grappa.
Il terremoto è stato localizzato dalla Sala Sismica del Centro Nazionale Terremoti dell'INGV - Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ad una profondità di 7 km. Un evento tellurico molto superficiale e per questo avvertito dalla popolazione, tra il Veneto e il Trentino.
Tra le località entro il raggio di 20 chilometri in linea d'aria dall'epicentro sono stati rilevati i Comuni della Pedemontana trevigiana del Grappa, dell'Asolano, della Valbrenta, oltre a Bassano del Grappa.
Nei Comuni trevigiani di Valdobbiadene, Segusino e Pederobba la breve ma forte scossa è stata percepita in modo netto e molte persone sono scese in strada. Decine le chiamate ai Vigili del Fuoco. Non ci sono al momento segnalazioni di danni a persone o cose.

Ulteriori info: cnt.rm.ingv.it/event/5969011