Pubblicato il 14-07-2009 20:48
in Attualità | Visto 1.673 volte

Primo sciopero dei blog

Oggi 14 luglio è stato proclamato uno sciopero per difendere la libertà d’espressione in WEB

Primo sciopero dei blog
Per la prima volta nella storia della Rete i blog entrano in sciopero. Accade oggi, 14 luglio, data che indica notoriamente l'anniversario della Presa della Bastiglia e della Rivoluzione Francese, ma anche una giornata che verrà ricordata come quella in cui moltissimi blog hanno aderito alla protesta contro il disegno di legge Alfano ed hanno proclamato 24 ore di “rumoroso silenzio”, un ossimoro degno del fruscio di pagine di carta oltre che dei clic delle pagine online. Nell’innovazione prefigurata dal disegno di legge si vede, da parte di chi ha promosso l’iniziativa, una volontà di imbavagliare l'informazione in Rete. Il cosiddetto “obbligo di rettifica” se imposto a tutti i blog, anche a quelli amatoriali, e con le pesanti sanzioni pecuniarie previste, metterebbe di fatto un silenziatore alle conversazioni online e alla libera espressione in Internet. Hanno aderito all'iniziativa blogger di ogni area politica e anche non politici ed esponenti di diverse associazioni.


Libertà è Parola

LIBERTÀ E' PAROLA - #civediamoasettembre

#LIBERIDIRACCONTARCI non è solo un titolo, ma una presa di posizione che come Libertà è Parola abbiamo voluto portare avanti, anche durante mesi...

Più visti