Pubblicato il 17-04-2015 19:01
in Cronaca | Visto 2.467 volte

Sgomberato e bonificato l’edificio ex “Bozzola”

Questa mattina il blitz della polizia locale in via Piccini in città. Scoperto un inquilino abusivo: sarà denunciato per occupazione di proprietà privata. Sfalciata anche la fitta vegetazione dell’area, regno di insetti e topi

Sgomberato e bonificato l’edificio ex “Bozzola”

A seguito di una segnalazione del presidente del Consiglio di Quartiere Firenze all'assessore Angelo Vernillo per problematiche di degrado di un edificio in via Piccini n.2 del Comune di Bassano del Grappa, nell'area che ospitava sino a qualche anno fa la Ditta Termoidraulica Bozzola, la Polizia Locale del Comune di Bassano si è prontamente attivata con le proprietà per la risoluzione del problema.
Dopo aver pianificato l'attività, nella mattinata odierna personale della Polizia Locale, in collaborazione con personale della Polizia di Stato, hanno proceduto ad effettuare lo sgombero e a coordinare la bonifica dell'unità immobiliare.
L'attività congiunta, che ha visto impegnati gli agenti sin dalle prime ore dell'alba, ha permesso di procedere all'identificazione di un soggetto di origine italiana, che dopo aver sfondato la porta di ingresso aveva occupato uno degli appartamenti in disuso.
Sono inoltre stati trovati altri evidenti segni di occupazione, in quanto è stata rilevata la presenza di altri letti e vestiario presumibilmente di altri soggetti.
L'inquilino abusivo, sulla scorta della denuncia presso la Questura dal proprietario dell'unità immobiliare, verrà deferito alla Procura della Repubblica in ordine al reato di invasione di terreni e proprietà privata.
L'operazione ha permesso inoltre di dar vita ad una serie di azioni mirate alla bonifica dell'intero perimetro procedendo anche alla rimozione dei rifiuti presenti e allo sfalcio della vegetazione che favoriva la proliferazione di insetti e topi.
Tali operazioni sono state svolte mediante due ditte specializzate incaricate dal proprietario dell'area, che procederanno allo smaltimento dei rifiuti secondo quanto previsto dalla vigente normativa.
Sul luogo, a presidiare le operazioni dopo lo sgombero, è rimasta una pattuglia della Polizia Locale di Bassano del Grappa.

Più visti