Pubblicità

Alessandro TichAlessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it
Pubblicato il 14-06-2012 21:36
in Attualità | Visto 5.084 volte

Pronto Soccorso, innovazione digitale...grazie a due studenti

Due maturandi dell'ITIS Fermi creano un software in grado di gestire gli spostamenti dei mezzi del Pronto Soccorso, finora registrati in modo cartaceo, e lo donano all'ospedale di Bassano

Pronto Soccorso, innovazione digitale...grazie a due studenti

Matteo Bordignon e Giacomo Civiero, giovanissimi ideatori del software, durante l'incontro con i vertici dell'Ulss

Si chiamano Matteo Bordignon e Giacomo Civiero, sono due studenti del 5° anno all’I.T.I.S. “E. Fermi” di Bassano del Grappa e questa mattina hanno consegnato al direttore generale dell'Ulss n.3, Valerio Alberti, il loro progetto d’esame di maturità.
I due ragazzi, nel corso del “Progetto Leonardo 2011”, erano venuti a conoscenza del fatto che il Pronto Soccorso di Bassano utilizzava ancora l’archiviazione cartacea per la registrazione dei viaggi fatti in ambulanza da pazienti (o materiali) già presenti in ospedale.
Arrivati al 5° anno, in vista della maturità, Matteo e Giacomo hanno pensato di svolgere la loro tesi d’esame proprio su questo argomento, e hanno creato un software deputato a gestire in modo semplice, ma completo, gli spostamenti dei veicoli del Pronto Soccorso cittadino.
Insieme al preside dell'istituto, prof. Giorgio Carollo, ai loro insegnanti e ai loro genitori, oggi hanno illustrato al direttore Alberti e al primario del Pronto Soccorso dr. Claudio Menon l’uso del programma e l’hanno donato al Servizio di Emergenza.
“Anche questa interazione tra Scuola e Ulss 3 è di nuovo un esempio del valore dello scambio di esperienze, al servizio della comunità - ha sottolineato Alberti -.
E' emozionante cogliere l’entusiasmo di questi giovani cittadini, disposti a mettere a disposizione - gratuitamente - il frutto della loro abilità.”
Per il preside Carollo, la certezza di poter fornire insegnamenti sempre più adatti all’inserimento nel mondo del lavoro.

Pubblicità

MostraOpera Estate

Ultimora

Più visti