Pubblicato il 11-06-2011 08:39
in Magazine | Visto 1.927 volte

Un fiume e la sua storia

Domenica 12 giugno i Musei di Valstagna propongono un viaggio avventuroso tra la natura e la storia del nostro fiume

Un fiume e la sua storia
La Rete museale Alto Vicentino invita quest’estate a scoprire i molti “Musei a cielo aperto”, che caratterizzano il nostro territorio: un ricco patrimonio monumentale, paesaggistico, gastronomico e artigianale a portata di mano e quindi godibile in una giornata, da trascorrere facendo un’insolita gita fuori porta. Le iniziative in programma attraversano il tempo estivo e lo spazio locale dal 5 giugno al 24 settembre e propongono passeggiate nella natura, incontri con l’arte e la storia, percorsi guidati tra musei e luoghi ricchi di cultura e di tradizioni, laboratori e giochi per i più piccoli. Domenica 12 giugno i Musei di Valstagna invitano a un appuntamento dal titolo Un fiume e la sua storia. Dalle Grotte di Oliero alla Valbrenta, un viaggio avventuroso tra natura e storia per comprendere l’ambiente fluviale, qui il programma www.retemusealealtovicentino.it/a_1393_IT_39599_1.html. L’attenzione al luogo del fiume e agli strati di civiltà che si sono depositati sulle sue sponde è in tema con il momento storico e l’attualità. Siamo interpellati a dare il nostro parere sull’idea che abbiamo dell’acqua come bene comune, e la consultazione che ci apprestiamo a fornire è bene che faccia tesoro anche di queste immersioni rinnovate nella nostra storia, un racconto legato ai fiumi e sorto da un mare che liquidiamo spesso ingrati in cartoline da abbronzatura prêt à porter.



Libertà è Parola - Speciale #RegionaliVeneto2020 - Candidati Bassanesi a confronto

Libertà è Parola - Speciale #RegionaliVeneto2020 Candidati Bassanesi a confronto #conosciltuovoto Il progetto Libertà è Parola nasce con una...

Più visti