Canova
Canova

Redazione Redazione
Bassanonet.it

Teatro

Si sta come... soldati

Questa sera, venerdì 7 ottobre, e in replica sabato 8 e domenica 9 ottobre torna sul palcoscenico dell'Olimpico Histoire du Soldat, l'applaudito spettacolo che ha inaugurato la scorsa stagione

Pubblicato il 07-10-2022
Visto 3.541 volte

Canova

Al Teatro Olimpico di Vicenza, per il 75° Ciclo di Spettacoli Classici intitolato “Domani nella battaglia pensa a me”, diretto da Giancarlo Marinelli, torna questa sera, venerdì 7 ottobre, e in replica sabato 8 e domenica 9 Histoire du Soldat, l’originale e applaudito spettacolo che ha inaugurato la scorsa stagione.
Sesto titolo in cartellone dell’edizione 2022, l’opera scritta nel 1918 agli albori dell’epidemia di spagnola è una storia di guerra che riflette il sentimento di perdita dei riferimenti e rappresenta una ricerca di senso nel tempo e nello spazio.
Partendo da una antica leggenda popolare è il racconto dello scambio di un violino tra il Soldato e il Diavolo: il Soldato cerca “un ordine” nel suo ritorno a casa, e non sa se affidarsi, per un approdo felice, al suo talento (il violino) o a un cambiamento repentino (la ricchezza facile che gli offre il Diavolo attraverso un libro magico): è la metafora di un mondo che nel disastro della guerra sta mutando, e non sa se sia giusto considerare la tragedia come una ferita o se invece non sia giusto fare di quella stessa tragedia un’opportunità di cambiamento radicale.

Histoire du Soldat (foto di Roberto De Biasio)

La musica è di Igor Stravinskij, il libretto di Charles Ferdinand Ramuz, la regia di Giancarlo Marinelli. A dirigere l’ensemble da camera dell’Orchestra del Teatro Olimpico sarà Beatrice Venezi. Gli interpreti sono Drusilla Foer, che darà voce al narratore, con lei André De La Roche, che impersonerà il Diavolo e ha curato la coreografia; danzatori sul palco saranno Giulia Barbone e Antonio Balsamo; luci e multivisioni sono firmate da Francesco Lopergolo.
I biglietti sono in vendita online (www.classiciolimpicovicenza.it) e alla biglietteria del Teatro Comunale di Vicenza (Viale Mazzini 39 – tel. 0444324442), con appuntamento obbligatorio. Al Teatro Olimpico la biglietteria sarà aperta un’ora prima dell’inizio degli spettacoli.

Più visti

1

Cronaca

29-11-2022

Coming Home

Visto 8.034 volte

2

Politica

29-11-2022

Pietrosante non è un’opinione

Visto 7.995 volte

3

Politica

28-11-2022

Grande Fratello Vip

Visto 6.957 volte

4

Attualità

29-11-2022

L’industriale e il contadino

Visto 6.725 volte

5

Attualità

01-12-2022

Le due verità

Visto 6.710 volte

6

Attualità

01-12-2022

L’Isola dei Dubbiosi

Visto 6.330 volte

7

Attualità

29-11-2022

L’erba del vicino

Visto 6.265 volte

8

Attualità

02-12-2022

Dynasty

Visto 4.856 volte

9

Magazine

01-12-2022

Una Madonna, un artista e Tre Briganti

Visto 3.784 volte

10

Teatro

29-11-2022

LA stagione teatrale bassanese apre con Servo di scena

Visto 3.271 volte

1

Attualità

21-11-2022

Oh che bel Macello

Visto 12.312 volte

2

Attualità

15-11-2022

L’Osservatore Romano (d’Ezzelino)

Visto 8.430 volte

3

Politica

11-11-2022

Ho visto cose

Visto 8.169 volte

4

Cronaca

29-11-2022

Coming Home

Visto 8.034 volte

5

Politica

29-11-2022

Pietrosante non è un’opinione

Visto 7.995 volte

6

Politica

09-11-2022

Una Giada in Museo

Visto 7.609 volte

7

Attualità

12-11-2022

Abbey Road

Visto 7.566 volte

8

Politica

19-11-2022

Park Condicio

Visto 7.468 volte

9

Cronaca

14-11-2022

La febbre del sabato sera

Visto 7.402 volte

10

Attualità

20-11-2022

Veni, Vidi, Deficit

Visto 7.360 volte