Pubblicato il 22-11-2020 08:14
in Magazine | Visto 432 volte

Violenza sulle donne, una storia infinita

Al via da martedì 24 novembre, sul territorio, una serie di appuntamenti culturali e di iniziative promossi da Spazio Donna

Violenza sulle donne, una storia infinita

In occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle Donne, che si celebra il 25 novembre, quest’anno il centro antiviolenza “Spazio Donna” ha organizzato diversi appuntamenti culturali finalizzati alla sensibilizzazione sulla tematica e alcune iniziative che coinvolgono i Comuni del territorio.
Organizzato dal Comune di Marostica, con il patrocinio di tutti i Comuni dove sono attivi gli sportelli decentrati di “Spazio Donna”, martedì 24 novembre, alle ore 20.30, sul canale youtube e i social istituzionali, si potrà seguire il convegno intitolato “Violenza sulle donne, una storia infinita”, che avrà come relatrici Carla Poncina – già presidente di ISTREVI — Istituto Storico di Vicenza “Ettore Gallo”— e Patrizia Zantedeschi, psicologa, psicoterapeuta familiare, operatrice e già presidente del Centro Veneto Progetti Donna di Padova. Modererà l’incontro Emanuela Trentin, dell'associazione Questacittà onlus.
L’incontro intende offrire un approfondimento culturale attraverso un excursus che ha caratterizzato la storia della violenza sulle donne, con particolare riferimento all'evoluzione della cultura di genere e guardando agli stereotipi che ancora oggi permangono.
Mercoledì 25 novembre a Colceresa, in mattinata, le referenti di Spazio Donna incontreranno alcune classi degli alunni della scuola secondaria di primo grado assieme a una rappresentante del Cif locale e nel pomeriggio, alle ore 15, saranno inaugurate due panchine rosse, collocate al parco in Via Don G. Vigolo e al parco della scuola primaria di Molvena. La panchina rossa vuole rappresentare il posto occupato da una donna vittima di femminicidio, segno tangibile, collocato in uno spazio pubblico, di una assenza nella società causata da una violenza.
A Bassano, sempre tramite piattaforma digitale, dalle ore 18.30 alle ore 20.30, in collaborazione con l’associazione pedemontana di Imprenditori di Bassano, Spazio Donna parteciperà all’incontro “Donne, lavoro e famiglia: vite parallele”. L’appuntamento vedrà il coinvolgimento di imprenditori e dipendenti delle imprese associate, oltre ai professionisti che collaborano con l’associazione, al fine di sensibilizzare i partecipanti su una problematica che si riscontra anche nei luoghi di lavoro. Interverranno l’avvocato Paolo Menarin e un’operatrice di Spazio Donna che presenterà la situazione nel contesto territoriale ed evidenzierà criticità e possibili interventi al fine di tutelare le vittime di violenza. Modererà l’incontro Lara Lago, promotrice di una forte battaglia anche mediatica a favore del diritto della donna di non dover corrispondere agli stereotipi imposti dalla pubblicità.
A Rossano Veneto, sabato 28 novembre alle ore 10.30 sarà inaugurata una panchina rossa, iniziativa organizzata in collaborazione con il Comune e il CIF locale.
Mercoledì 9 dicembre, in collaborazione con il Gruppo 8 Marzo, sarà offerta agli istituti scolastici di istruzione superiore del territorio una lezione-conferenza online sulla storia dei diritti delle donne tenuta da Emanuela Trentin, Paola Degani e Marcella Pirrone, avvocata della rete D.i.Re (Donne in Rete contro la violenza) e presidente di WAVE (Women Against Violence Europe) la Rete europea dei centri antiviolenza.

LIBERTÀ È PAROLA #LIVE: “VIAGGIO AL CENTRO DEL PARLAMENTO” - Ospite: Vittoria Gheno

Seconda puntata di #libertàèparolalive. Direttamente da #Roma, questa settimana torna a trovarci Vittoria Gheno, la nostra giovane concittadina,...

Più visti