Pubblicato il 22-08-2014 09:43
in Incontri | Visto 1.901 volte

Asolo in musica

Primo appuntamento, mercoledì 27 agosto, ad Asolo, per la 36^ edizione del Festival Internazionale di musica da camera

Asolo in musica

Mario Brunello

Al via da mercoledì 27 agosto, ad Asolo, la 36^ edizione degli incontri del Festival Internazionale di Musica da Camera di Asolo Musica e Veneto Musica. Otto gli appuntamenti con i concerti che, come di consueto, affiancano grandi nomi e giovani talenti, proposte inusuali e capolavori celebri che saranno ospitati, la sera, nella chiesa di san Gottardo. Il Festival asolano sarà inaugurato dal violoncellista trevigiano Mario Brunello, in concerto con il Signum Saxophone Quartet, il gruppo eseguirà un insolito programma per violoncello e sassofoni che spazierà da Haydn a Piazzolla, passando per Grieg e Respighi.
Sabato 30 agosto saranno sul palco di san Gottardo lo scrittore Pietrangelo Buttafuoco e il pianista Nazzareno Carusi per un “Omaggio a Shakespeare” in musica e parole: tra sonetti del Bardo e pagine di Buttafuoco, correrà la musica di Beethoven e di Berio, di Chopin e di Morricone, in un intenso dialogo tra linguaggi di ieri e di oggi.
In settembre, gli altri sei appuntamenti in calendario porteranno agli "Incontri asolani" la violinista Sonig Tchakerian, con il sassofonista Pietro Tonolo e con l’Orchestra di Padova; il pianista Filippo Gamba e il Gringolts Quartet; "Elio e il pianoforte", con un omaggio al canto tricolore; il violinista Bruno Giuranna, che si esibirà con una giovane formazione, il trio con pianoforte britannico "The Busch Ensemble"; il primo clarinetto del Teatro e della Filarmonica della Scala Fabrizio Meloni, che si esibirà con l’Ars Trio di Roma; infine, a chiudere il programma saranno domenica 21 settembre "I Virtuosi Italiani", una delle orchestre più attive e qualificate del panorama artistico internazionale.
I dettagli degli appuntamenti sul sito asolomusica.com.
Inizio concerti: ore 20.45. L'ingresso è a pagamento. Sosta gratuita presso il parcheggio comunale “Cipressina” (a 200 metri dalla chiesa di San Gottardo).

Più visti