Pubblicato il 26-01-2012 17:57
in Mostre | Visto 2.106 volte

Nudi in parole

Al Castello inferiore di Marostica da sabato 28 gennaio sono in mostra le opere di Toni Zarpellon

Nudi in parole

"Nudo seduto" 2001, (particolare) di Toni Zarpellon

Sabato 28 gennaio alle ore 17 al Castello inferiore di Marostica ci sarà l’inaugurazione mostra “Nudi 1996-2011. Matite, carboni e pastelli su carta”, un’esposizione di opere a tema di Toni Zarpellon. Alla vernice della mostra saranno presenti le autorità della Città di Marostica, i soci della Fucina Letteraria, che introdurranno l’incontro con i “Nudi” attraverso la lettura di alcuni brevi testi ispirati ai disegni di Zarpellon, e il professore Gianni Giolo che presenterà l’artista e illustrerà i tratti salienti delle opere in esposizione, una sinergia di voci per dare un’ulteriore forza espressiva alle figure nude appese alle pareti.
La mostra resterà aperta fino al 19 febbraio dalle ore 10 alle 12.30 e dalle ore 15 alle 19 tutti i giorni escluso il lunedì.
L’appuntamento è organizzato dalla Commissione Intercomunale per le Pari Opportunità dei Comuni di Marostica, Mason, Molvena, Nove, Pianezze e Schiavon, dall’Uciim e dall’associazione culturale La Fucina Letteraria, l’ingresso è libero

LIBERTA' E' PAROLA #LIVE - INTERVISTA A LORIS GIURIATTI SUL SUO LIBRO "L'ANGELO DEL GRAPPA"

Ricominciano le nostre dirette e con un ospite capace di farci emozionare con la sua passione e le sue parole. Stiamo parlando del nostro amico...

Più visti