Canova
Canova

Alessandro TichAlessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it

Salute

Un calcio ai tumori

Sabato 29 giugno a Bassano partita di calcio di solidarietà tra Avvocati e Medici a favore dell'Associazione Oncologica San Bassiano onlus, realtà di primo piano a sostegno dei pazienti oncologici e delle loro famiglie

Pubblicato il 25-06-2013
Visto 4.274 volte

Canova

Un incontro di calcio di solidarietà a favore dell'Associazione Oncologica San Bassiano onlus, realtà di primo piano nel nostro territorio a sostegno dei pazienti oncologici e delle loro famiglie.
E' il nobile scopo che porterà a vestire i pantaloncini corti e correre dietro un pallone gli avvocati della “Jus Sport Bassano” e i medici della “San Bassiano Football”. Accadrà sabato prossimo, 29 giugno, allo Stadio S. Croce di Bassano del Grappa con fischio d'inizio alle 15.30.
“Le due squadre degli avvocati e medici si sono già incontrate in occasione della giornata contro l'epilessia - spiega in conferenza stampa il dr. Piergiorgio Miottello, primario di Neuropsichiatria Infantile dell'Ulss n.3 e portavoce dei medici-calciatori - . E' bello che i medici che curano i malati oncologici siano gli stessi che giocano su un campo da calcio, mettendoci la faccia e con nomi e cognomi, dimostrando che oltre ad essere medici sono anche persone vicine alla causa dei loro pazienti.”

I protagonisti della conferenza stampa di presentazione della partita di calcio di solidarietà "Avvocati & Medici" (foto Alessandro Tich)

“E' importante che le associazioni che fanno così tanto nel campo del volontariato escano dall'anomimato” - aggiunge il referente degli avvocati-calciatori avv. Nereo Merlo, grande animatore di incontri sportivi a scopo benefico e fresco vincitore per la categoria senior del campionato italiano forense di ciclismo.
In realtà l'Associazione Oncologica San Bassiano tanto anonima non è: sorto nel 2004, il benemerito sodalizio è già da anni un punto di riferimento per le famiglie colpite dal gravoso problema della malattia tumorale, tramite la formazione di volontari per l'accompagnamento dei pazienti oncologici e dei loro famigliari e per il servizio all'Hospice. Eppure - come afferma Dina Faoro, consigliera e volontaria dell'Associazione - “tante persone hanno bisogno di aiuto e non sanno a chi rivolgersi.”
Ben vengano dunque iniziative come la partita “Avvocati & Medici”, utili a dare visibilità e a far conoscere le attività della San Bassiano. Che non si limitano alla formazione dei volontari di sostegno ai pazienti oncologici - oggi circa una trentina - ma che spaziano anche in diversi altri progetti “per far rientrare il malato in una vita normale”.
“Organizziamo attività di nordic walking, tai-chi, yoga, arte-terapia - sottolinea la dr.ssa Elena Pasquin, psicologa dell'Associazione -, per abbattere il passaggio da “prima” della diagnosi, quando la persona conduce una vita attiva, a “dopo” la diagnosi, quando il paziente si trova ad affrontare una vita da malato e che invece, con il sostegno psicologico, può mirare al recupero dell'identità come persona.”
“Ringrazio i medici e gli avvocati, che dimostrano sensibilità alle nostre finalità - aggiunge Gianni Celi, vicepresidente dell'Associazione -. Ora il nostro progetto prossimo, su cui puntiamo molto, è editare un opuscolo che racconterà le esperienze vissute dai volontari. Così la gente avrà la possibilità di capire che cosa succede quando una famiglia è colpita dalla malattia.”
La partita “Avvocati & Medici” e l'attività dell'Associazione Oncologica San Bassiano onlus trovano il plauso incondizionato di Alessandro Fabris, assessore allo Sport del Comune di Bassano, che ha concesso il patrocinio all'incontro di calcio a scopo benefico.
Per la cronaca: nella precedente partita in occasione della giornata contro l'epilessia, gli avvocati hanno battuto i medici per 2 a 1. Ora i camici bianchi cercano la rivincita, anche se le toghe sono avversari davvero tosti da battere. Comunque vada - e non è una frase fatta -, vincerà la solidarietà.

Più visti

1

Politica

28-11-2022

Grande Fratello Vip

Visto 6.916 volte

2

Cronaca

29-11-2022

Coming Home

Visto 6.705 volte

3

Politica

29-11-2022

Pietrosante non è un’opinione

Visto 6.694 volte

4

Attualità

29-11-2022

L’industriale e il contadino

Visto 5.311 volte

5

Attualità

29-11-2022

L’erba del vicino

Visto 4.933 volte

6

Lavoro

26-11-2022

È sparito il potere d’acquisto

Visto 4.119 volte

7

Teatro

29-11-2022

LA stagione teatrale bassanese apre con Servo di scena

Visto 2.631 volte

8

Attualità

01-12-2022

L’Isola dei Dubbiosi

Visto 1.386 volte

9

Attualità

01-12-2022

Le due verità

Visto 1.376 volte

10

Magazine

01-12-2022

Una Madonna, un artista e Tre Briganti

Visto 1.089 volte

1

Attualità

21-11-2022

Oh che bel Macello

Visto 12.276 volte

2

Attualità

15-11-2022

L’Osservatore Romano (d’Ezzelino)

Visto 8.415 volte

3

Politica

11-11-2022

Ho visto cose

Visto 8.147 volte

4

Politica

09-11-2022

Una Giada in Museo

Visto 7.585 volte

5

Attualità

12-11-2022

Abbey Road

Visto 7.551 volte

6

Politica

19-11-2022

Park Condicio

Visto 7.452 volte

7

Cronaca

14-11-2022

La febbre del sabato sera

Visto 7.389 volte

8

Attualità

20-11-2022

Veni, Vidi, Deficit

Visto 7.329 volte

9

Attualità

21-11-2022

Chi ha incastrato Roger Rabbit?

Visto 7.284 volte

10

Attualità

10-11-2022

Sei personaggi in cerca di attori

Visto 6.923 volte