Pubblicità

Alessandro TichAlessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it
Pubblicato il 20-12-2009 23:09
in Attualità | Visto 2.966 volte

La campagna va in città

Allestito in Via Angarano il “Mercato di Campagna Amica” promosso da Coldiretti e destinato l'anno prossimo a diventare un appuntamento settimanale. Parole d'ordine: filiera corta e produzione propria

La campagna va in città

Un produttore di Malo con gli ortaggi di stagione al "Mercato di Campagna Amica"

Le meraviglie del mondo agroalimentare? Sono a due passi da casa.
C'è il salame di capra, proposto da una Fattoria Didattica di Schio. Oppure il mais Marano, celebre ingrediente di una polenta senza eguali. Cavolfiori, patate e broccoli fiolari - presentati da un produttore di Malo - sono i frutti della terra di questa stagione.
E ancora miele, vino, ortaggi, dolci e marmellate delle aziende della fascia tra Molvena e Mussolente e formaggi tipici, come il Mezzano e il Pressato, dell'Alto Vicentino.
Per finire con la carne di Sorana Veneta “a chilometri zero”, venduta direttamente da un produttore di Thiene che alleva i suoi capi sui prati di malga sul Monte Summano.
Sono i prodotti che per tutta la giornata di oggi, in Via Angarano, hanno animato la prima edizione bassanese del “Mercato di Campagna Amica”: la manifestazione, promossa dalla Coldiretti, destinata l'anno prossimo a diventare un appuntamento fisso settimanale anche a Bassano dopo le analoghe esperienze partite con successo a Malo, Vicenza e Thiene.
Parole d'ordine: filiera corta e produzione propria.
“Bassano è una città interessante e una piazza per noi molto importante - dichiara Flavio Sartore, vice presidente dell'associazione “Il Mercato di Campagna Amica” - e dopo i mercati già presenti in altre località della provincia a abbiamo pensato di arrivare qui nel momento in cui ci sentivamo preparati.”
“La nostra iniziativa - continua Sartore - si basa sulla qualità del prodotto e su un giusto rapporto tra qualità e prezzo, sul passaggio diretto dal produttore al consumatore e sul coinvolgimento delle aziende locali e delle zone limitrofe. I nostri prezzi permettono un risparmio del 30% rispetto alle tabelle del servizio “SMS Consumatori” del Ministero delle Politiche Agricole”.
“Con il Mercato di Campagna Amica - conclude il vice presidente - non abbiamo intenzione di entrare in contrasto con il mondo commerciale, ma anzi vogliamo essere da stimolo per la gente, per farla uscire e anche andare in centro a Bassano.”
La campagna, coi suoi prodotti più genuini, bussa alle porte della città.

Pubblicità

Mostra

Più visti