Pubblicato il 14-01-2016 20:58
in Rugby | Visto 1.126 volte

Una domenica che vale una stagione!

Seniores contro il Rav e under 14 contro il Valpoclicella; un weekend targato "De Danieli"

Una domenica che vale una stagione!
Si dice anno nuovo, vita nuova. Gli anni passano e, dopo il 31 dicembre, in realtà non cambia proprio nulla, ma piace pensare che lo scoccare della mezzanotte sancisca l’inizio di qualcosa di nuovo, di più avvincente e più accattivante. Insomma ci si butta l’anno passato alle spalle e si guarda dritti al futuro. Il Rugby Bassano, però, uno sguardo al passato lo deve volgere per forza, dal momento che la prima fase di questo campionato non è ancora stata conclusa. Le sorti di questo 2016 sono tutte nelle mani del prossimo incontro. Domenica i pupilli di Segafredo scenderanno nel palcoscenico del De Danieli per sfidare i vicini del Rugby Alto Vicentino alle ore 14.30.
L’obiettivo saliente, a inizio stagione, era quello di passare il girone. Al momento le certezze sono fragili poiché la poltroncina che occupa il terzo posto della classifica ospita, a pari merito, il Bassano e il Vicenza. Il Vicenza, per l’appunto, domenica sfiderà il Botticino e, poiché, si sa, due persone sulla stessa sedia stanno scomode, sarà fondamentale la differenza dei punti al termine dei rispettivi incontri. Lo scopo dei giallorossi è quello di vincere con il bonus e difendere con le grinfie e con i denti quel leggero vantaggio di cui gode la squadra cittadina rispetto al Vicenza.
“Dobbiamo essere cinici – riferisce l’allenatore Segafredo – l’obiettivo sarà quello di sprecare il meno possibile le occasioni e portare a casa un numero sostanzioso di punti”.
Gli infortuni, il nuovo gioco e i passi falsi hanno reso arduo il cammino fino a qui. “Tuttavia la squadra si sta allenando bene – osserva Segafredo - l’atteggiamento è positivo è c’è una sana tensione nell’aria”.
L’anno nuovo vede anche un rimpolparsi della rosa minata dai vari acciacchi riportati da diversi giocatori. Domenica rientreranno in campo Maroso, Dalla Palma e Campana; rimangono in forse Franceschini e Serraiotto.
Sabato, inoltre, alle ore 17 l’under 14 incontrerà i coetanei del Valpolicella al De Danieli.

    Libertà è Parola

    Libertà è Parola - Intervista ad Angelica Bizzotto

    Stasera raccontiamo la storia di questa giovane bassanese con un’enorme passione per il cinema che l’ha portata a studiare alla University of...

    Più visti