Pubblicato il 10-11-2013 21:29
in Volley | Visto 1.309 volte

Brunopremi.com non pervenuto, il Coveme S.Lazzaro vince 3-0

Brutta sconfitta esterna per le leonesse giallorosse che si arrendono in meno di un'ora di gioco alle più quotate avversarie. Serata da dimenticare per il Bassano che comunque resta quartultimo in classifica e con tre squadre alle spalle

Brunopremi.com non pervenuto, il Coveme S.Lazzaro vince 3-0

Foto Chiara Vaccari

Coveme San Lazzaro - Brunopremi.com Bassano 3-0 (25-15, 25-13, 25-16)
Coveme San Lazzaro: Forni, Povolo, Focaccia, Puglisi, Saguatti, Mattiazzo, Galetti (L), Vece, Caramalli, Zini, Pinali, Casini. All. Casadio
Brunopremi.com Bassano: Botezat, Bridi, Zarpellon 4, Malinov O. 5, Pamio 6, Scapati 2, Comunello 1, Zanon 7, Guerra 6, Compostella 2, Sgarbossa, Zanon (L), Scanavacca (L). All. Malinov A.
Note. Bassano: battute errate 7, battute vincenti 4, muri 6

La serata emiliana del Brunopremi.com finisce con una sconfitta senza dubbio peggiore di quella maturata sette giorni fa in casa con l'Atomat Udine, perchè in quell'occasione le giallorosse hanno giocato alla grande almeno un set per poi crollare di fronte alla superiorità delle avversarie. Stasera invece alla Palestra Kennedy di San Lazzaro di Savena il Brunopremi.com non è di fatto mai entrato in partita consentendo alle padrone di casa del Coveme di vincere con una facilità che nemmeno loro si attendevano alla vigilia. Serata no dunque per la squadra di Malinov e soprattutto serata da dimenticare in fretta, perchè comunque non è per San Lazzaro che passa la salvezza del Bassano e perchè da domani si entra nella settimana che porta invece alla delicatissima sfida salvezza con il Liu Jo Modena ultimo in classifica con 0 punti.

E a proposito di classifica, dopo quattro giornate il Brunopremi.com ha collezionato una vittoria in uno scontro diretto (quella di Cerea) e tre sconfitte con squadre in lotta per un posto nei play off ovvero Trentino Rosa, Coveme e Udine che in questo momento sono rispettivamente la seconda, la quarta e la quinta forza del campionato. Nessun dramma dunque visto che la partita da vincere è stata vinta e quelle in cui fare punti salvezza sono senza dubbio altre e del resto le giallorosse attualmente sono ancora quartultime con tre squadre alle spalle, due punti di vantaggio sulla terzultima e la possibilità domenica prossima di allungare ancora.

Riguardo alla cronaca del match di stasera c'è davvero poco da commentare perchè la partita, come testimoniano i parziali dei tre set è stata a senso unico dall'inizio alla fine: capitan Malinov e compagne hanno inseguito per tutto l'incontro senza mai riuscire ad impensierire le padrone di casa del Coveme che hanno chiuso in meno di un'ora vincendo 25-15 il 1° set, 25-13 il 2° e 25-16 il 3°. Domenica prossima la sfida con Modena è una di quelle che possono fare la differenza a fine stagione: la squadra di Malinov cerca la prima vittoria al PalaBruel e 3 punti fondamentali in chiave salvezza.

    Libertà è Parola

    Libertà è Parola - Intervista ad Angelica Bizzotto

    Stasera raccontiamo la storia di questa giovane bassanese con un’enorme passione per il cinema che l’ha portata a studiare alla University of...

    Più visti