Pubblicità

Opera Estate Festival

Pubblicità

Opera Estate Festival

Elvio RotondoElvio Rotondo
Contributor
Bassanonet.it

Geopolitica

Il ruolo strategico di Malta al centro del Mediterraneo

La posizione strategica di Malta, il suo fisco vantaggioso e la snellezza della burocrazia attirano ogni anno centinaia di investitori stranieri

Pubblicato il 17-05-2024
Visto 733 volte

Pubblicità

Malta, chiamata anticamente dai greci Melita, è al centro del Mar Mediterraneo tra la Sicilia e la costa nordafricana, ha una popolazione di oltre mezzo milione di abitanti e una densità abitativa molto alta (1322 abitanti per km²). Il 98% della popolazione è cristiano-cattolico.
Con oltre 7.000 anni di storia, l’isola, per le sue bellissime spiagge, è una destinazione turistica e allo stesso tempo è ricca di alcuni dei più antichi templi a cielo aperto del mondo avendo visto la presenza dei Fenici, dei Romani, dei Cavalieri di San Giovanni, di Napoleone e dell'Impero britannico. La sua posizione strategica nel Mediterraneo l'ha resa un'importante base navale nel corso della storia, attirando l'interesse di diversi imperi e nazioni.
Infatti, nel corso dei secoli la posizione geografica, la storia, la cultura e le relazioni economiche sono stati gli elementi principali che hanno determinato la rilevanza geopolitica di Malta come uno stato insulare europeo e mediterraneo.

Malta


L’appartenenza di Malta all’Unione europea ha rafforzato la sua rilevanza geopolitica fornendole l’opportunità di sfruttare questa nuova forza per massimizzare i benefici politici ed economici. L’isola è apparsa molto spesso anche sui media internazionali per questioni meno felici come quella dei migranti. Il Mediterraneo centrale è il principale punto di accesso per i migranti irregolari verso l’Europa e Malta si trova sulla sua rotta, ma è troppo piccola perché possa sobbarcarsi i costi (economici e sociali) derivanti degli obblighi di accoglienza.

Secondo quanto riportato in un precedente articolo sul sito della Fondazione Nodo di Gordio, l’economia maltese è basata soprattutto sul turismo e sull’offerta di servizi. La posizione strategica di Malta, il suo fisco vantaggioso e la snellezza della burocrazia attirano ogni anno centinaia di investitori stranieri. Il porto de La Valletta è un attivo scalo commerciale, in posizione strategica sulle rotte verso l’Africa e il Medio Oriente ed è diventato negli ultimi anni, uno dei più importanti porti franchi nel Mediterraneo per la movimentazione dei container.

Malta rimane impegnata nell'iniziativa Belt and Road del governo cinese, nonostante altri Paesi europei stiano pensando di ritirarsi dall'accordo. La Belt and Road Initiative (BRI), è un'impresa ambiziosa ma controversa che mira a potenziare la connettività e il commercio in tutto il mondo grazie al denaro e al know-how cinese nello sviluppo delle infrastrutture.
Nel 2018, Malta è stata tra i primi Paesi europei a firmare un accordo con la Cina per la “One Belt One Road”, ma non ha finora sottoscritto alcun accordo per l'attuazione di progetti nell'ambito di questa iniziativa”.

In ambito militare, la “missione di cooperazione nel campo della difesa” tra Italia e Malta ha compiuto mezzo secolo lo scorso anno. La missione militare italiana più lunga all'estero. Per l’occasione è stata organizzata una cerimonia dall'ambasciata italiana e tenuta a bordo della nave Francesco Mimbelli, un cacciatorpediniere della Marina Militare italiana, ospitando i vertici politici e militari maltesi.

La cooperazione tra le Forze Armate italiane e la Repubblica Maltese ha avuto inizio nel 1973, su richiesta del governo Maltese con la costituzione della MICTM (Missione Italiana di Cooperazione Tecnica e Militare),
Nel 1981 i due Governi, oltre alla precedente costituzione del MICTM, sottoscrissero un nuovo accordo e istituirono la DIATM (Delegazione Italiana di Assistenza Tecnico Militare) Alla DIATM fu affidato il compito di addestrare i volontari da inserire sia nelle due componenti delle F.A. maltesi (Task Force & Armed Forces of Malta) sia nella Polizia e di collaborare con la MICTM alla realizzazione dei lavori di genio civile.
Nel 1988 fu firmato un Memorandum di Intesa tra il Ministero degli Esteri maltese e il Ministero della Difesa italiano con la istituzione della MIATM (Missione Italiana di Assistenza Tecnico Militare). Nel mese di giugno del 2009, l’Italia ha ratificato un nuovo Accordo d’Intesa che prevede una diversa modalità di cooperazione tra i due Paesi.
Il 1° dicembre 2011, dopo un biennio di transizione, è stata costituita la Missione Italiana di Collaborazione nel Campo della Difesa (MICCD). Dal settembre 2016 la componente aerea maltese ha acquisito un’autonoma capacità di ricerca e soccorso, meglio nota come SAR (Search And Rescue), grazie all’addestramento tattico-operativo condotto a favore degli equipaggi maltesi sull’elicottero AW139 dal personale della MICCD.

    Press Edition New

    Bassanonet.it Press Edition

    Più visti

    1

    Elezioni 2024

    17-06-2024

    Tribuno del popolo

    Visto 19.601 volte

    2

    Elezioni 2024

    16-06-2024

    Ti FdI di me?

    Visto 18.946 volte

    3

    Elezioni 2024

    16-06-2024

    Marin Le Pen

    Visto 18.832 volte

    4

    Elezioni 2024

    19-06-2024

    Ultime lettere di Elena Pavan

    Visto 18.411 volte

    5

    Elezioni 2024

    19-06-2024

    Impegno per Roberto

    Visto 17.246 volte

    6

    Elezioni 2024

    17-06-2024

    La confederAzione

    Visto 16.831 volte

    7

    Elezioni 2024

    17-06-2024

    Il ritorno dello Jedi

    Visto 16.529 volte

    8

    Elezioni 2024

    18-06-2024

    Press conference

    Visto 16.322 volte

    9

    Elezioni 2024

    21-06-2024

    Facoltà di voto

    Visto 12.518 volte

    10

    Elezioni 2024

    20-06-2024

    Big Bang

    Visto 9.122 volte

    1

    Elezioni 2024

    02-06-2024

    Tortelli d’Italia

    Visto 45.582 volte

    2

    Elezioni 2024

    31-05-2024

    Promesso e non concesso

    Visto 32.271 volte

    3

    Elezioni 2024

    10-06-2024

    Mezzo e Mezzo

    Visto 31.454 volte

    4

    Elezioni 2024

    12-06-2024

    Per chi suona la campagna

    Visto 30.742 volte

    5

    Elezioni 2024

    03-06-2024

    Chiedo Asilo

    Visto 30.198 volte

    6

    Elezioni 2024

    05-06-2024

    Centrodestra Brenta

    Visto 27.101 volte

    7

    Elezioni 2024

    05-06-2024

    O così o PD

    Visto 24.777 volte

    8

    Elezioni 2024

    15-06-2024

    Tutti insieme apparentemente

    Visto 24.663 volte

    9

    Elezioni 2024

    29-05-2024

    Long Playing

    Visto 24.101 volte

    10

    Elezioni 2024

    11-06-2024

    Think Fink

    Visto 23.767 volte