Pubblicità

Alessandro TichAlessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it
Pubblicato il 22-07-2011 12:22
in Attualità | Visto 2.222 volte

“Omertà dell'Amministrazione sul centro commerciale”

I consiglieri della Lega chiedono la documentazione sul permesso a costruire rilasciato ai promotori della struttura di vendita viale De Gasperi, senza riceverla nei termini previsti. il capogruppo Todaro: “Faremo un esposto in Prefettura”

“Omertà dell'Amministrazione sul centro commerciale”

Il capogruppo consiliare della Lega Nord Luciano Todaro

“Sul centro commerciale di viale De Gasperi vi sono parecchie omertà”.
L'affermazione è del segretario e capogruppo consiliare della Lega Nord di Bassano del Grappa Luciano Todaro, a margine della conferenza stampa indetta dai vertici leghisti locali sui costi del festival dell'integrazione “Dialogando”, di cui riferiamo in un articolo a parte.
L'argomento in questione è il permesso a costruire rilasciato dall'Amministrazione comunale alla società Unicomm srl, titolare del progetto della “grande struttura di vendita” prevista vicino all'attuale svincolo di viale De Gasperi sud, nonostante il parere contrario deliberato lo scorso aprile dalla Commissione provinciale di Valutazione Impatto Ambientale V.I.A. (si legga: notizie.bassanonet.it/attualita/8357.html).
Lo scorso 6 giugno, come riferisce Todaro, il gruppo consiliare della Lega Nord aveva richiesto all'Ufficio Urbanistica del Comune la documentazione sull'iter del progetto per poter valutare approfonditamente la vicenda.
La normativa prevede che i materiali richiesti vengano consegnati ai consiglieri comunali entro il termine di 30 giorni: ma a tutt'oggi, denuncia il capogruppo, la documentazione richiesta non è pervenuta.
“L'Ufficio Urbanistica non ha saputo darci una risposta precisa - aggiunge Todaro -, ci hanno detto che non sono riusciti a trovare la nostra richiesta. Ma questa mattina sono andati all'Ufficio Protocollo del Comune, e la nostra richiesta risulta regolarmente protocollata.”
Il capogruppo consiliare della Lega Nord annuncia pertanto che sarà presentato sulla vicenda un esposto alla Prefettura, “per mancata possibilità dei consiglieri comunali di esercitare il loro ruolo di controllo.”

    Pubblicità

    Opera EstateMostra

    Più visti