Alessandro Tich
bassanonet.it
Pubblicato il 06-02-2020 21:06
in Attualità | Visto 3.422 volte
 

Il Festival di SanBassiano

Facciamo il punto sulla grande kermesse canora dedicata alla canzone di attualità bassanese

Il Festival di SanBassiano

Fonte immagine: tpi.it/spettacoli/tv

Strepitoso successo di pubblico e critica e ascolti record per il Festival di SanBassiano, la grande kermesse canora dedicata alla canzone di attualità bassanese. È ormai spasmodica l'attesa per la serata finale di sabato, che decreterà la canzone vincitrice grazie ai voti della giuria e dei telespettatori. Ricordiamo intanto i titoli delle canzoni dei “big” in gara, con una breve sintesi dei temi trattati:

Vita spericolata
(di Vernillo-Taras)
Consigliera di minoranza interviene sui rischi per ciclisti e pedoni nel ripristinato doppio senso di circolazione in via Tabacco.
Canta: Anna Taras

Andamento lento
(di Amodeo-Pavan-Ferazzoli)
Il progetto per il Marchio d'Area è in ritardo, gli amministratori pubblici sono perplessi ma i fondatori assicurano che entro qualche anno sarà compiuto.
Cantano: Roberto Astuni, Andrea Cunico Jegary e Massimo Vallotto

Si può dare di più
(di Scarpellini)
Comandante di Polizia locale studia la fattibilità di spostare il Corpo sotto le competenze dell'Unione Montana e sostiene che i vigili vanno trattati meglio economicamente.
Canta: Giovanni Scarpellini

Quello che le donne non dicono
(di Brunelli)
Candidata eletta con un gran numero di preferenze alle ultime comunali, rimane delusa nelle sue aspettative ma evita di parlarne pubblicamente.
Canta: Ilaria Brunelli

Vacanze romane
(di Racchella-Guidolin)
Ritratto in musica di una giornata trascorsa in parlamento dagli eletti nel Collegio di Bassano del Grappa.
Cantano: Germano Racchella, Barbara Guidolin e Niccolò Ghedini

Bisogna saper perdere
(di Poletto-Vernillo-Campagnolo-Cunico-Mazzocchin)
La storia di un uomo che voleva andare #avanti e che invece gli elettori hanno rimandato #indietro.
Canta: Angelo Vernillo

Nel blu dipinto di blu
(di Pavan-Zonta-Bordignon)
L'inno del Comune e della Sis sulle strisce dei parcheggi a pagamento.
Canta: Denis Bordignon

Nessuno mi può giudicare
(di N.Finco-Gerin)
Una donna in carriera diventa supersegretaria in Comune tramite il ricorso a un'agenzia interinale, viene contestata ma lei risponde per le rime.
Canta: Giada Scuccato

La terra dei cachi
(di M.Bizzotto)
Itaglia Sì, Itaglia No. Come e perché salvare le poltrone di tutti i parlamentari, messe a rischio dal referendum del 29 marzo.
Cantano: Vittoria Gheno e Matteo Bizzotto

Che sarà
(di Pavan-Zonta)
Teatro Astra, Parking interrato in Prato Santa Caterina, Polo Museale Santa Chiara. L'imprevedibile futuro dei Lavori Pubblici.
Canta: Andrea Zonta

Un'avventura
(di Marin-Scotton-Zonta)
I moderati di centrodestra si interrogano sull'avventura in cui si sono imbarcati alleandosi con la Lega.
Canta: Roberto Marin

Mistero
(di Pavan-Sgarbi-Casarin)
Un concorso sospeso, due musei che attendono un nuovo direttore, il direttore che dovrebbe essere lo stesso ma forse anche no.
Canta: Chiara Casarin

Montagne verdi
(di N.Finco-Gerin)
Candidato leghista ricorda la montagna di consensi per il suo partito alle ultime politiche e comunali e si augura che tutto quello che non sta accadendo a Bassano non abbia contraccolpi negativi alle prossime elezioni regionali.
Canta: Nicola Finco

Come si cambia
(di Pavan)
Ambiziosa donna eletta alla guida della sua città spiega come #si cambia, anche se le cose non sono ancora cambiate.
Canta: Elena Pavan