Alessandro Tich
bassanonet.it
Pubblicato il 30-04-2011 16:34
in Economia | Visto 4.744 volte
 

Manfrotto, l'eccellenza è online

Nella nuova sede di Cassola l'azienda leader nel settore dei supporti foto e broadcast lancia la grande sfida sul web. Tra blogger, social network e un Global Twitter Contest che porterà i vincitori sul red carpet della Mostra del Cinema di Venezia

Manfrotto, l'eccellenza è online

Foto Alessandro Tich

“Negli Stati Uniti il nostro terzo cliente è Amazon.com”.
Francesco Bernardi, amministratore delegato della Manfrotto Vitec Group - l'azienda bassanese leader nel settore dei supporti foto, video e broadcast e fiore all'occhiello della multinazionale inglese Vitec Group plc - punta i riflettori sulle enormi potenzialità della Rete: già oggi il 60% dei prodotti della divisione “Imaging & Staging” del gruppo, di cui Manfrotto è la capofila, viene acquistato nel mondo via shopping online.
E sarà proprio internet la grande sfida con cui l'azienda - da sempre riferimento per i fotografi e i videomakers professionisti - si apre ora, e definitivamente, anche al mercato in notevole espansione rappresentato dai “social recorders”: il popolo che scambia e condivide le proprie immagini sul web.
Il messaggio viene lanciato in occasione dell'inaugurazione della nuova sede di Manfrotto Vitec Group in via Valsugana a Cassola: un “open space” di 4mila metri quadri dove lavoreranno i 150 dipendenti di tutti gli uffici.
La dislocazione degli spazi invita al comfort operativo: cortili interni, ambienti ariosi, stanze e corridoi dove la luce naturale filtra da una fila continua di ampie vetrate.
Ci colpisce la "brainstorming area", il locale dove nascono le idee, con due file dirimpettaie di poltroncine dai colori vivaci. E le idee, a sentir parlare i vertici aziendali, non mancano di certo.
Fondata negli anni '70 da Lino Manfrotto e Gilberto Battocchio - definiti dal presidente di Confindustria Vicenza Roberto Zuccato “persone che 40 anni fa avevano l'X Factor”- e dall'89 acquisita da Vitec Group, oggi la società di punta della “Imaging e Staging Division” lancia la strategia di potenziamento globale del suo brand.
Con un nuovo marchio: “Manfrotto Imagine More”. Con prodotti sempre più versatili, frutto della ricerca e dell'innovazione nel mondo dell'imaging. Con lo sviluppo della propria rete commerciale, presente in 12 Paesi, e con gli obiettivi messi a fuoco soprattutto sull'Asia. E soprattutto con una nuova strategia di marketing globale, che punta direttamente all'universo del web.
Strumento primario di contatto e interazione con i social recorders è la nuova interfaccia manfrotto.com, disponibile anche su facebook e interconnessa alle altre principali reti di social networking come twitter, youtube, vimeo e flickr.
Il lancio della campagna mondiale online si terrà il prossimo 11 maggio a New York. Sarà un “big event” con l'intervento di 5 tra i più importanti bloggers della Rete, ciascuno con un enorme seguito di contatti a seconda della propria attività: Chase Jarvis (fotografo), Marcus Samuellson (chef), Michael Ian Black (attore), Simon Doonan (creativo) e Dennis Crowley (fondatore del social network foursquare).
Nell'occasione “Manfrotto Imagine More” lancerà il Global Twitter Contest: “il manifesto globale dell'immaginazione - affermano i responsabili dell'azienda - costituito dalla community del web”. Il concorso, che vuole premiare la creatività dei social recorders, sarà supportato da un roadshow mondiale che sarà occasione di incontro “con un enorme database di persone”. I dieci vincitori del Contest avranno quindi l'onore di essere inclusi tra i fotografi ufficiali accreditati sul red carpet della prossima Mostra del Cinema di Venezia, di cui Manfrotto Vitec Group è uno degli sponsor.
Il programma è ambizioso, ma la missione è possibile: l'obiettivo dichiarato dell'azienda è quello di raggiungere attraverso la Rete diversi milioni di contatti nel mondo.