Pubblicità

Alessandro TichAlessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it
Pubblicato il 25-11-2020 20:58
in Attualità | Visto 1.809 volte

Un Comune in padella

La giunta comunale approva la proposta di Me Production per la partecipazione della città di Bassano al programma tv di Retequattro “Ricette all'italiana”

Un Comune in padella

Fonte immagine: Facebook / Elena Pavan

Dalla padella alla brace? Macché: questa volta dalla padella si va direttamente al teleschermo. La giunta comunale ha approvato la proposta giunta da Me Production srl per la partecipazione della città di Bassano al programma “Ricette all’Italiana”, condotto su Retequattro Mediaset da Davide Mengacci e Anna Moroni.
Ne dà notizia un comunicato stampa dell'amministrazione Pavan, trasmesso oggi con evidenza in redazione a seguito del punto stampa settimanale sulle delibere approvate nell'ultima seduta di giunta. “Si tratta - spiega il comunicato - dello storico programma di cucina, turismo e promozione delle eccellenze storiche, turistiche, enogastronomiche italiane, illustrate all'interno delle puntate mediante dei servizi filmati.” “Il programma - prosegue la nota trasmessa agli organi di informazione - va in onda dal lunedì al sabato, dalle 11.20 alle 12.00 e dalle 12.30 alle 13.00, su Mediaset Retequattro, in streaming sul portale online Mediaset Play e su Mediaset Italia, canale a diffusione internazionale visto in oltre 60 paesi nel mondo da 8 milioni e mezzo di abbonati.” Standing ovation.
La proposta di partecipazione per il Comune prevede la realizzazione di 3 puntate dedicate alla città e alle sue eccellenze turistiche, culturali ed enogastronomiche con tre "cartoline" e tre servizi filmati. “Le prime - prosegue il comunicato - fanno riferimento al racconto della realtà comunale, realizzato con la voce del presentatore Davide Mengacci all'apertura di puntata; i servizi filmati, invece, hanno lo scopo di delineare con maggiore attenzione quelle che sono le caratteristiche territoriali, inerenti al panorama gastronomico, culturale e turistico.”
A fine edizione il Comune potrà utilizzare le puntate quale documentazione per il sito web e i social. “La partecipazione al programma - sottolinea ancora il comunicato - potrà rivelarsi un ottimo veicolo promozionale della città e del territorio, non solo nell’immediato ma anche per il futuro data la possibilità di utilizzare la documentazione per la disseminazione sui social e sul sito web, nonché in occasione di eventi culturali, sportivi e di spettacolo.”
Per la serie: andate e disseminate.
La partecipazione alla passerella televisiva non costa neanche più di tanto: la spesa complessiva a carico del Comune, come si apprende dalla nota, è di 6.000 euro più Iva.
Una quisquilia, rispetto al costo di altre cose come ad esempio la famosa serata con Oliver Stone & C. Mi raccomando dunque: tutti su Retequattro quando le tre puntate andranno prossimamente in onda, non perdiamoci lo spettacolo e non #Si Cambia canale.

Pubblicità

Natale a Bassano

Più visti