Alessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it
Pubblicato il 26-03-2020 22:35
in Cronaca | Visto 1.589 volte

Senza rete

Ospedale di Santorso centro di riferimento provinciale per il Covid-19. Dalle 20 di stasera il Pronto Soccorso è uscito dalla rete di emergenza 118. I casi di emergenza “non Covid” saranno trasportati a Bassano o in altre strutture

Senza rete

Fonte immagine: ecovicentino.it

Parliamo oggi dell’Ospedale di Santorso, vale a dire dell’Ospedale Alto Vicentino.
Non sto parlando di una terra straniera, per i lettori di Bassanonet. Bassano e Santorso, come noto, fanno parte della stessa Ulss e vivono pertanto una situazione di interdipendenza.
Anche e soprattutto in questo periodo di emergenza sanitaria dovuta al Covid-19.
Santorso, per decisione della Regione Veneto, diventa infatti il centro di riferimento per la Provincia di Vicenza per i pazienti affetti dalla malattia provocata dal Coronavirus. In altre parole, diventa un Covid Hospital.
Le conseguenze sono attive esattamente da oggi. A partire dalle ore 20 di questa sera, il Pronto Soccorso dell’Ospedale Alto Vicentino è uscito infatti dalla rete di emergenza 118.
Questo significa che - per gli eventi patologici acuti - il Pronto Soccorso di Santorso da oggi è attrezzato solamente per l’accoglienza dei pazienti Covid. Chi nel territorio dell’Alto Vicentino ha un problema serio, anche se si tratta di un caso di emergenza, ma non correlato al Coronavirus, sarà pertanto trasportato al Pronto Soccorso dell’Ospedale di Bassano del Grappa o, come informa un comunicato stampa dell’Ulss 7 Pedemontana, in “altre strutture più vicine alla residenza”. I casi meno gravi (codici bianchi e codici verdi) continueranno invece ad essere visitati, con percorsi separati, al Pronto Soccorso di Santorso.
Pubblichiamo di seguito il comunicato stampa trasmesso nel tardo pomeriggio di oggi alle redazioni dalla direzione dell’Ulss 7 Pedemontana:

COMUNICATO

OSPEDALE DI SANTORSO: DALLE 20.00 DI OGGI IL PRONTO SOCCORSO
ESCE DALLA RETE DI EMERGENZA 118
Stop ai ricoveri per i pazienti “non Covid”. Ancora possibile l’accesso diretto del pubblico, con percorsi separati, per i codici bianchi e verdi


Prosegue la riorganizzazione dell'Ospedale di Santorso in funzione della sua trasformazione a centro di riferimento provinciale per i pazienti con Covid-19.
In quest’ottica, dalle 20.00 di oggi il Pronto Soccorso dell’Ospedale Alto Vicentino sarà escluso dalla rete di emergenza 118 regionale. I pazienti "non Covid" che necessitano del servizio di emergenza tramite 118 saranno quindi trasportati direttamente presso il Pronto Soccorso di Bassano o altre strutture più vicine alla residenza. Inoltre, non saranno più effettuati ricoveri di pazienti “non covid” né in Osservazione Breve Intensiva, né in altri reparti.
Il Pronto Soccorso di Santorso manterrà comunque le proprie competenze e funzioni e i pazienti potranno continuare ad accedervi: i codici bianchi e verdi saranno visitati o medicati direttamente, mentre quelli con maggiori necessità assistenziali saranno stabilizzati e trasferiti se necessario presso altri ospedali.
In ogni caso sono stati attivati due percorsi separati di accesso, uno per pazienti no-Covid e l’altro per i pazienti Covid o sospetti Covid.

Libertà è Parola

Libertà è Parola - Intervista ad Angelica Bizzotto

Stasera raccontiamo la storia di questa giovane bassanese con un’enorme passione per il cinema che l’ha portata a studiare alla University of...

Più visti