Redazione
bassanonet.it
Pubblicato il 12-02-2014 18:50
in Attualità | Visto 1.447 volte
 

Nove e Marostica capitali della corsa campestre

Presentata questa mattina a Palazzo Balbi a Venezia la Festa del Cross che si terrà sabato 8 e domenica 9 marzo nei Comuni di Nove e Marostica con la partecipazione di circa 3000 atleti da tutta Italia.
Le gare del programma, che vede per la prima volta assieme tutti i Campionati Italiani di Corsa Campestre di tutte le categorie più la staffetta, si svolgeranno nell'area golenale del fiume Brenta a Nove, mentre la cerimonia di apertura - sabato 8 marzo alle 18.45 - si terrà in Piazza Castello (Piazza degli Scacchi) a Marostica.
Le varie competizioni si svolgeranno su una superficie di 12 ettari, con partenza sabato 8 marzo alle 14.30 con la staffetta uomini e alle 15.40 con la staffetta donne su un percorso complessivo di 13,5 km. Le società potranno schierare quattro atleti ciascuna, che percorreranno frazioni di percorso da 2, 3, 4 e 4,5km.
Inoltre per il pubblico è prevista una tribuna naturale che consentirà di vedere le corse in tutto il loro snodarsi: verrà infatti chiuso per l’intera durata della manifestazione il ponte sul Brenta tra Cartigliano e Nove.
Per l’occasione verrà allestito un vero e proprio villaggio gara: tendoni destinati a ospitare il “tic” e “call-room” di gara, un teatro tenda che accoglierà gli ospiti per una cena tra vip e atleti con uno spettacolo musicale, e punti enogastronomici.
La Festa del Cross è promossa dall’Atletica Marostica Vimar e dalla FIDAL ed è patrocinata dalla Regione Veneto e dai Comuni di Marostica e Nove.