Pubblicità

Rinascimento in bianco e nero

Pubblicità

Rinascimento in bianco e nero

Laura VicenziLaura Vicenzi
Giornalista
Bassanonet.it

Manifestazioni

In parata, Piazza di Brenta

Grande festa, sabato 14 ottobre, per “Piazza di Brenta”, il progetto che per sei mesi ha proposto eventi culturali finalizzati a rivalorizzare Borgo Cornorotto

Pubblicato il 14-10-2017
Visto 3.534 volte

Pubblicità

Rinascimento in bianco e nero

Grande festa, sabato 14 ottobre, per “Piazza di Brenta”, il progetto che per sei mesi ha proposto eventi culturali finalizzati a rivalorizzare Borgo Cornorotto, l’area cittadina compresa tra i due ponti.
Promossa da un gruppo di associazioni e patrocinata dal Comune, l’iniziativa ha coinvolto abitanti, commercianti e artigiani del territorio.
Nel pomeriggio, il programma della festa prevede, dalle ore 16.30 alle ore 18, “Incanti, mostre e installazioni” dentro e fuori l'Urban Center: "Libri e pennelli guardando il fiume", a cura dell’associazione “Pungilaluna”; un’esposizione di fotografie, a cura di Michela Pace; un’installazione interattiva e un’esposizione fotografica, organizzata dall’Urban Center; e poi racconti teatrali offerti da “Officine Arte Teatro”, con accompagnamento musicale; una performance sul tema del fiume, proposta da “Color Teatri” e un’Art Gallery temporanea intitolata “Pop01”, a cura di Agitkom e Lampi Creativi.

alcuni rappresentanti del Comune e degli organizzatori di

Alle ore 18, partirà la “Parata della frutta”, a cui seguiranno uno spettacolo di danza e la musica del gruppo “The Fireplaces”; dalle ore 21 in poi, musica con Toni DiGei.
La galleria temporanea “Pop 01”, visitabile fino a domenica 15 ottobre (aperta con orario 16-19) è uno spazio che ospita opere digitali, disegni, fumetti non tradizionali, quadri, gadgets, tridimensioni realizzate da AndroMalis, Milena Zanotelli, Patrizia Nicolini, Debora Malis e dai bassanesi Pierluca Galvan, Diego Bao, Pictolicia, AlePop.
Allestita utilizzando materiali abbandonati che si integrano con le singole opere, e viceversa, la mostra non ha voluto modificare radicalmente il luogo che ospita l’iniziativa: il riadattamento di oggetti e di spazi dimenticati è l'essenza di “Pop 01”.
Domenica 15 ottobre, la conclusione della mostra prevede l’esecuzione di un “Disegno Popolare” che verrà realizzato da grandi e piccini (chi vorrà partecipare dovrà portare i propri personali attrezzi per disegnare e colorare). A detta degli organizzatori: «Non sarà importante la bravura tecnica, ma la voglia d’immaginare altri mondi possibili e impossibili: “Disegno Popolare” dovrà essere un'opportunità per socializzare senza il filtro di un like virtuale».

Più visti

1

Politica

09-04-2024

Carraro in carriera

Visto 10.765 volte

2

Politica

12-04-2024

Cavallin Marin

Visto 10.426 volte

3

Politica

09-04-2024

Centro(destra) giovanile

Visto 10.371 volte

4

Attualità

10-04-2024

Calci di rigore

Visto 9.890 volte

5

Politica

11-04-2024

Old Wild Finco

Visto 9.715 volte

6

Attualità

11-04-2024

Pavan for President

Visto 9.691 volte

7

Attualità

09-04-2024

Reportich

Visto 9.396 volte

8

Politica

12-04-2024

Silvia e i suoi Fratelli

Visto 9.212 volte

9

Attualità

11-04-2024

W le Women

Visto 9.156 volte

10

Politica

12-04-2024

Vivi e vota Vivere

Visto 8.812 volte

1

Politica

18-03-2024

Coalizione da Tiffany

Visto 19.924 volte

2

Attualità

19-03-2024

L’Asparagruppo

Visto 15.163 volte

3

Politica

06-04-2024

Teatro Verdi

Visto 13.804 volte

4

Politica

22-03-2024

Cuando Calenda el sol

Visto 13.656 volte

5

Politica

05-04-2024

Mazzocco in campagna

Visto 12.728 volte

6

Politica

21-03-2024

Tavoli amari

Visto 12.453 volte

7

Cronaca

20-03-2024

I Pfas di casa nostra

Visto 12.205 volte

8

Attualità

08-04-2024

La Terra è rotonda

Visto 12.136 volte

9

Politica

25-03-2024

Io Capitano

Visto 11.322 volte

10

Attualità

27-03-2024

Dove sito?

Visto 11.263 volte