Barbara Cenere
bassanonet.it
Pubblicato il 11-04-2016 22:16
in Rugby | Visto 1.764 volte
 

Domenica col botto!

Il Bassano vince e convince nella trasferta contro il Botticino

Domenica col botto!

Foto di Viero Giachetti

Sono partiti con determinazione, grinta e cuore e, probabilmente, l’aria bresciana ha alimentato esponenzialmente questi stimoli portando il Bassano a vincere contro un tenace Botticino.
I giallorossi, ieri, hanno sopraffatto il team lombardo con una vittoria di spessore; 46 a 6.
Il Bassano sin dal fischio d’inizio ha tirato fuori grinfie ben affilate anche se, nei primi dieci minuti, ha concluso poco, guadagnando solamente 3 punti.
Nel vedere l’elevata reattività giallorossa, da parte loro, i bresciani hanno ingranato la quarta e, nel giro di pochi minuti, si sono portati in vantaggio di 3 punti (3-6). Alla risposta dei padroni di casa il Bassano ha replicato con una meta (non trasformata) che l’ha condotto
-nuovamente- al vantaggio (8-6).
Da questo punto il giro di boa è fatto. La mandria di Ca’ Baroncello si sblocca e, senza mezze misure, chiude il primo tempo 27 a 6.
Il secondo tempo ha inizio e i 21 punti che dividono le due squadre lasciano spazio allo spirito di rivalsa che aleggia sui padroni di casa che, in più di qualche occasione, hanno saputo attaccare con determinazione e aggressività. Nonostante tutto, però, i sassolini nelle scarpe dei bassanesi, accumulati nell’ultima sconfitta subita dal Fiumicello, sono stati come una molla stimolatrice; da qui in poi, infatti, i ragazzi di Segafredo si faranno muraglia e mandria allo stesso tempo, tanto da concludere il match 46 a 6.
Un incontro che oltre alla squisita vittoria ha visto il pieno recupero di Zalunardo, Ganassin e Cobalchini. Ma oltre ai rientri è stata anche una giornata di esordi, in primis quello di Nichele in prima squadra. Ritorna in campo anche Passuello che, dopo un’assenza dovuta a motivi di salute, ha indossato nuovamente la maglia giallorossa.
“Sono contento perché la squadra ha reagito bene – commenta coach Segafredo -. Dopo la sconfitta contro il Fiumicello, abbiamo ritrovato una buona solidità. Bisogna continuare così”.
Sul versante riguardante la classifica non ci sono state variazioni. Il Rovato, infatti, ha vinto contro il Mantova (27 a 21) e, di conseguenza, grazie al bonus ottenuto rimane a un punto di distanza dal Bassano, occupando – ancora – il primo posto.