Aiutiamo i nostri ospedali

CC intestato a Fondazione di Comunità Vicentina per la Qualità di Vita.
IBAN IT 37 S 08807 60791 00700 0024416 - Causale "Aiutiamo i nostri ospedali"

Campagna di raccolta fondi per l'emergenza Coronavirus a favore dell'Ulss7 Pedementana in collaborazione con
Comune di Bassano del Grappa, Comune di Santorso, Comune di Asiago, Fondazione di comunità vicentina per la qualità della vita, Bassanonet.it

Alessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it
Pubblicato il 21-12-2010 20:40
in Attualità | Visto 4.203 volte

Romano: arriva il Corpo di Polizia Locale

L'annuncio del sindaco Olivo in occasione della presentazione del nuovo comandante, vicecommissario Rocco Colò. E scatta il “Progetto Antirapina” per la prevenzione di furti e rapine ai danni delle attività economiche sotto Natale

Romano: arriva il Corpo di Polizia Locale

Il comandante dei Carabinieri di Romano lgt. Giuseppe Villani, il sindaco Rossella Olivo, l'assessore Massimo Ronchi e il nuovo comandante della Polizia Locale vicecommissario Rocco Colò

Nel 2011 il Comune di Romano d'Ezzelino sarà dotato di un corpo effettivo di Polizia Locale. L'annuncio è stato dato oggi dal sindaco Rossella Olivo in occasione della presentazione ufficiale del nuovo comandante della Polizia Locale, vicecommissario Rocco Colò, alla presenza della stampa e dei rappresentanti delle categorie economiche locali.
Fino ad oggi la Polizia Locale nel Comune ezzelino - per requisiti e numero di agenti - era infatti un'area amministrativa a sé stante, non in rapporto diretto con l'Amministrazione comunale.
Con l'arrivo del nuovo comandante e l'assunzione, entro l'anno, di un nuovo vigile l'organico della struttura sarà di 7 persone: numero minimo necessario, a norma di legge, per l'istituzione di un Corpo vero e proprio di Polizia Locale, in grado di operare -come ha specificato la Olivo - “in rapporto diretto col sindaco”.
Il vicecommissario Colò, pugliese di origine, ha alle spalle un lunga esperienza professionale. Per anni in servizio alla Polizia Locale di Bassano del Grappa, proviene dal Consorzio delle Polizie Locali “Nordest Vicentino”.
“Cercherò di portare l'immagine dell'agente di Polizia Locale verso l'esterno - ha affermato il nuovo comandante - e cercheremo di focalizzare la nostra attenzione sul fatto di vedere di più vigili in mezzo alla gente, che è poi la loro vera missione. Ho già delle idee che proporrò al sindaco e all'Amministrazione comunale. Sarebbe utile sgravare gli agenti da una parte delle attività burocratiche che li tiene chiusi in ufficio, “esternalizzandole” o attraverso altre forme che potremo concordare assieme. Sarà data massima attenzione alla vicinanza della Polizia Locale soprattutto verso le fasce deboli della popolazione.”
“La Polizia Locale - ha ribadito l'assessore comunale alla Sicurezza e alle Attività Produttive Massimo Ronchi - sarà sempre più competente, in un settore di attività che sarà sempre più cospicuo. La struttura diventerà un vero e proprio settore a cui faranno riferimento le attività economiche e produttive.”
Primo impegno per il nuovo comandante: il Progetto Antirapina, effettuato in sinergia con il locale comando dei Carabinieri e promosso anche quest'anno dal Comune per la prevenzione di furti e rapine ai danni delle attività commerciali e produttive nel periodo particolarmente a rischio delle festività natalizie.
Fino al 31 dicembre gli agenti della Polizia Locale pattuglieranno il territorio comunale fino alle 21.30, oltre l'orario di chiusura dei negozi e delle imprese.
Altri controlli nello stesso periodo saranno garantiti dai militari dell'Arma, secondo gli apprezzati standard di prevenzione del crimine garantiti dalla stazione dei Carabinieri di Romano comandata dal lgt. Giuseppe Villani.
E proprio il vicecommissario Colò ha affermato l'intenzione di operare in forte sinergia con i colleghi dell'Arma, in nome della sicurezza che rappresenta il valore maggiormente richiesto alle istituzioni dalla cittadinanza.

Più visti