Pubblicità

Radici FutureRadici Future
Alessandro TichAlessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it
Pubblicato il 28-08-2009 05:26
in Cronaca | Visto 3.125 volte

Scoperti nel Bassanese dalla Guardia di Finanza 14 evasori totali

Le Fiamme Gialle hanno accertato in città e nel comprensorio un'evasione complessiva di 7 milioni e 600mila euro nei primi sette mesi del 2009

Scoperti nel Bassanese dalla Guardia di Finanza 14 evasori totali

Le Fiamme Gialle sulle tracce degli evasori fiscali

Dichiarano zero, ma in realtà posseggono ville e auto di lusso.
Sono 14 in tutto gli evasori totali del territorio bassanese, completamente sconosciuti al Fisco, stanati e denunciati nei primi sette mesi del 2009 dalla Compagnia di Bassano del Grappa della Guardia di Finanza.
Le fiamme gialle bassanesi hanno inoltre individuato due evasori para-totali: che hanno cioè occultato al Fisco più del 50 per cento dei propri introiti.
Il dato è emerso a margine del bilancio complessivo generale - diffuso oggi dal Comando Regionale Veneto della Guardia di Finanza - sui controlli anti-evasione effettuati nel corso del 2009 e intensificati durante l'estate a seguito del decreto anti-crisi del governo.
Tra i 14 evasori totali bassanesi è stato “pizzicato” anche un commerciante d'auto che acquistava vetture scadute al P.R.A. per rivenderle all'estero.
A Bassano e comprensorio, tra gennaio e luglio, è stata accertata un'evasione complessiva dell'Iva per 1 milione e 600mila euro.
Ammontano a 7 milioni e 600mila euro, invece, i ricavi complessivi non dichiarati al Fisco nella città del Grappa e dintorni.
Nel corso dei controlli 2009 le Fiamme Gialle hanno scoperto nel Bassanese 125 lavoratori irregolari: più della metà degli irregolari individuati nell'intera provincia di Vicenza.

Pubblicità

MostraOpera EstateCelebrazioni Ponte

Più visti