Pubblicità

Radici FutureRadici Future
Alessandro TichAlessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it
Pubblicato il 30-08-2021 18:15
in Politica | Visto 6.566 volte

Adulti e Vaccinati

Depositati oggi in Comune i Green Pass dei consiglieri di minoranza. “Gesto simbolico e concreto, invitiamo tutti gli altri consiglieri e i membri della giunta a fare altrettanto”

Adulti e Vaccinati

Alcuni consiglieri di minoranza (foto Alessandro Tich - archivio Bassanonet)

Atto I: prima di Ferragosto le minoranze di centrosinistra di Bassano inviano formale richiesta al presidente del consiglio comunale Stefano Facchin affinché venga introdotta la verifica del Green Pass per l’accesso dei consiglieri alle prossime sedute del consiglio e delle commissioni consiliari.
Atto II: dopo Ferragosto il presidente del consiglio comunale Facchin rispedisce la richiesta al mittente, affermando di non detenere alcun potere di legge per imporre una simile decisione.
Atto III: il sindaco Elena Pavan replica con una nota alle minoranze, dichiarando che “sul Green Pass non dobbiamo dividerci ma fare la scelta più corretta per tutti” e specificando nell’occasione che “io e la maggior parte della maggioranza siamo vaccinati”.
Atto IV: come preannunciato nella stessa lettera di richiesta al presidente Facchin, oggi i consiglieri di minoranza hanno depositato in Comune i propri Green Pass quale “gesto simbolico ma anche concreto” per tenere alta la guardia sull’argomento.
Non c’è che dire: in attesa di eventuali nuove puntate, la Green Passnovela dell’amministrazione bassanese continua a polarizzare l’attualità politica cittadina, in mancanza d’altro. Ecco a voi l’odierno comunicato stampa delle opposizioni:

COMUNICATO

DEPOSITATI STAMATTINA IN COMUNE I GREEN PASS DEI CONSIGLIERI DI MINORANZA

Questa mattina, come annunciato per tempo, i consiglieri comunali delle liste Bassano Passione Comune, Partito Democratico, Bassano per Tutti e Gruppo Misto hanno depositato all’attenzione del Presidente del Consiglio Comunale i rispettivi green pass in corso di validità.
Sono passati invano diversi giorni dalla nostra richiesta allo stesso Presidente e dalla sua risposta alla quale poi è seguito un comunicato da parte della Sindaca che dichiarava “mi riservo di definire con la mia maggioranza una linea chiara augurandomi di ricevere dall’opposizione la collaborazione che merita un problema come questo”.
Senza alcuna polemica, nel silenzio di questa amministrazione, abbiamo fatto come annunciato questo gesto simbolico ma anche concreto, che invitiamo a fare con la stessa consapevolezza anche a tutti gli altri consiglieri comunali e ai membri della Giunta, Sindaca in testa nei tempi necessari alla tranquillità di tutti e dei dipendenti comunali che collaborano per le attività consiliari e amministrative.
Non è questo il momento di abbassare la guardia.
Non è questo il tempo delle polemiche che non ci interessano ma è il tempo, questo sì, della chiarezza e finalmente di una presa di posizione chiara e avulsa da ambiguità da parte della Sindaca di Bassano del Grappa, peraltro Presidente della conferenza dei Sindaci della ULSS 7 Pedemontana.

I consiglieri comunali di minoranza

Angelo Vernillo, Riccardo Poletto, Anna Taras (Bassano Passione Comune), Paola Bertoncello, Chiara Campana (Partito Democratico), Giovanni Cunico, Roberto Campagnolo (Gruppo Misto), Oscar Mazzocchin (Bassano per Tutti).

Pubblicità

MostraCelebrazioni PonteOpera Estate

Più visti