Canova
Canova

Alessandro TichAlessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it

Attualità

La Provincia di Bassano

Il Consiglio regionale del Veneto approva l'emendamento del progetto di legge sul riordino della sanità veneta che fissa in 9 il numero delle Ulss. Tra queste la nuova Ulss Pedemontana, che accorperà Ulss 3 e Ulss 4 e farà capo a Bassano

Pubblicato il 06-10-2016
Visto 3.122 volte

Canova

Anche Bassano del Grappa, in un certo senso, ha finalmente la sua “provincia”. Ovvero un territorio allargato di cui, istituzionalmente, è la città capofila.
Con 26 voti favorevoli e 21 contrari, nessun astenuto, il Consiglio regionale ha approvato infatti oggi l’emendamento n. 1314 del Pdl 23 sulla riforma dell'organizzazione sanitaria regionale che fissa in 9 le nuove Ulss in cui verrà riorganizzata la sanità veneta, ovvero una per provincia a cui si aggiungono l'Ulss del Veneto Orientale che graviterà nell'area di San Donà, Portogruaro e Jesolo e l'Ulss Pedemontana che sorgerà dalla fusione tra le attuali Ulss 3 Bassano-Asiago e Ulss 4 Alto Vicentino e che farà capo a Bassano.
La discussione sul progetto di legge è ben lungi dall'essere terminata.

Foto: archivio Bassanonet

All'ordine del giorno delle prossime sedute consiliari saranno infatti ancora inserite, se ritenute ammissibili, le decine e decine di emendamenti ulteriormente presentati dai consiglieri regionali sui rimanenti articoli della legge di riordino della sanità veneta.
Ma qualsiasi sarà l'impianto finale della legge, le nuove Ulss - dalle 21 attuali - saranno e resteranno 9, con l'aggiunta dell'Azienda ospedaliera di Padova e dell'Azienda integrata di Verona, dello Iov (Istituto Oncologico Veneto) e dell'Ircss San Camillo del Lido di Venezia.
“Devo sottolineare - commenta il consigliere regionale della Lega Nord Marino Finozzi - che l’Istituzione dell’Ulss Pedemontana che raggruppa Bassano e l’Alto Vicentino con realtà come Schio, Thiene, Marostica, è un segnale importante per un bacino territoriale vasto che va sempre più definendosi come realtà urbana articolata e innovativa nello scenario regionale.”
“La mia speranza è che questa realtà - continua Finozzi - che va definendosi sempre più e che sempre più vedrà come elemento unificante la Strada Pedemontana.” “La razionalizzazione - conclude l'esponente leghista - non significa l’azzeramento delle singole identità locali, ma semplicemente è la modernizzazione delle istituzioni e il loro adeguamento alla realtà contemporanea. Vi sono temi che possono essere affrontati solo in un’ottica di bacino: la salute è uno di questi ma ve ne sono altri. Per la Pedemontana oggi inizia una nuova stagione.”
Esulta l'assessore regionale Elena Donazzan: “La Regione, con la nostra maggioranza - dichiara -, ha a cuore Bassano del Grappa ed il territorio collegato.” “Non avremmo mai permesso - prosegue la Donazzan - una ulteriore penalizzazione per il bassanese dopo la perdita del Tribunale ed i troppi servizi che lo Stato ed il Governo centrale hanno cancellato. Era una questione di principio e di dignità per un territorio che rappresenta una parte importante di economia e di società e risponde ad una nuova geografia che pur si creerà al completamento della Pedemontana Veneta.”
Di opposto segno, invece, la valutazione della consigliera regionale Cristina Guarda del gruppo Alessandra Moretti Presidente: “Avevamo chiesto che prevalesse la logica dell’efficienza del sistema e del risparmio. Per giustificare le 9 Ulss sono stati invece forniti dati contraddittori e per nulla convincenti, rafforzando invece la sensazione che si dovesse accontentare qualcuno con due Ulss create ad hoc.”
Arrivederci al prossimo emendamento.

Più visti

1

Cronaca

29-11-2022

Coming Home

Visto 8.032 volte

2

Politica

29-11-2022

Pietrosante non è un’opinione

Visto 7.995 volte

3

Politica

28-11-2022

Grande Fratello Vip

Visto 6.956 volte

4

Attualità

29-11-2022

L’industriale e il contadino

Visto 6.724 volte

5

Attualità

01-12-2022

Le due verità

Visto 6.709 volte

6

Attualità

01-12-2022

L’Isola dei Dubbiosi

Visto 6.330 volte

7

Attualità

29-11-2022

L’erba del vicino

Visto 6.265 volte

8

Attualità

02-12-2022

Dynasty

Visto 4.790 volte

9

Magazine

01-12-2022

Una Madonna, un artista e Tre Briganti

Visto 3.784 volte

10

Teatro

29-11-2022

LA stagione teatrale bassanese apre con Servo di scena

Visto 3.270 volte

1

Attualità

21-11-2022

Oh che bel Macello

Visto 12.312 volte

2

Attualità

15-11-2022

L’Osservatore Romano (d’Ezzelino)

Visto 8.429 volte

3

Politica

11-11-2022

Ho visto cose

Visto 8.169 volte

4

Cronaca

29-11-2022

Coming Home

Visto 8.032 volte

5

Politica

29-11-2022

Pietrosante non è un’opinione

Visto 7.995 volte

6

Politica

09-11-2022

Una Giada in Museo

Visto 7.608 volte

7

Attualità

12-11-2022

Abbey Road

Visto 7.565 volte

8

Politica

19-11-2022

Park Condicio

Visto 7.468 volte

9

Cronaca

14-11-2022

La febbre del sabato sera

Visto 7.401 volte

10

Attualità

20-11-2022

Veni, Vidi, Deficit

Visto 7.359 volte