Pubblicità

Opera Estate Festival

Pubblicità

Opera Estate Festival

Alessandro TichAlessandro Tich
Direttore Responsabile
Bassanonet.it

Politica

Cassola Beach 2

Dopo l'intervento del candidato sindaco di “Vivere Cassola” Aldo Maroso, il sindaco uscente e ricandidato Silvia Pasinato trasmette una lettera aperta ai cittadini per spiegare i perché del trasferimento a nuova sede del campo da Beach Volley

Pubblicato il 28-04-2014
Visto 8.188 volte

Pubblicità

Opera Estate Festival

A tutto Beach. La questione del campo da Beach Volley del Comune di Cassola entra di diritto tra i temi di confronto della campagna elettorale.
Come già riportato in un nostro precedente articolo, sabato scorso il candidato sindaco della civica “Vivere Cassola” Aldo Maroso ha trasmesso una lettera aperta all'Amministrazione comunale uscente di Cassola, e nella fattispecie al sindaco uscente (e ricandidato) Silvia Pasinato, chiedendo “di attendere l'esito della consultazione elettorale prima di procedere al trasferimento del campo da Beach Volley” dall'attuale sede di via R.Sanzio in centro a San Giuseppe, nei pressi del Centro Socio Ricreativo, al previsto nuovo sito nelle pertinenze dello stadio comunale di San Giuseppe di via brigata Cadore.
E questo perché, come scrive Maroso, “se toccherà a noi amministrare, il campo resterà lì dov'è, non avrebbe senso sprecare denaro pubblico per realizzare un'opera che già esiste”. Una scelta motivata, come spiega ancora il candidato sindaco di “Vivere Cassola”, da “banale buon senso” oltre che da “semplice logica amministrativa”.

Il sito presso lo stadio comunale di San Giuseppe dove l'Amministrazione di Cassola intende trasferire l'impianto del Beach Volley

La replica del sindaco uscente, nonché aspirante al secondo mandato amministrativo, non si è fatta attendere.
Con una lettera aperta rivolta non alla controparte elettorale ma “a tutti i Cittadini di Cassola”, Silvia Pasinato spiega le ragioni dell'ormai avviata realizzazione del nuovo campo di Beach Volley nella nuova area presso la quale, nei programmi dell'Amministrazione uscente, “vi è la volontà di sviluppare un vero e proprio centro sportivo polifunzionale”, come riportato di seguito:

Lettera aperta a tutti i Cittadini di Cassola

Cara/o concittadina/o,

con questa lettera desidero spiegarti le motivazioni che hanno portato questa Amministrazione Comunale a sviluppare una scelta importante, dopo un lungo e non facile periodo di riflessione, in merito al campo da beach volley collocato in via R. Sanzio, vicino al centro diurno anziani di San Giuseppe.
Da parecchi anni, durante il periodo estivo, giungono in Comune numerose segnalazioni, e persino una copiosa raccolta firme, che ci hanno portato a valutare lo spostamento del campo dalla zona residenziale ad una zona, sempre a San Giuseppe, ma più de localizzata rispetto alle abitazioni.
L'obiettivo è sempre stato quello di risolvere il problema dei residenti (che lamentano soprattutto rumorosità, spargimento di sabbia nelle loro case, impossibilità ad aprire le finestre), unitamente alla volontà di mantenere in vita e non certo eliminare il campo di beach volley.
Ricordo che l’area in questione è stata voluta e realizzata negli anni passati dalla precedente amministrazione comunale, di cui l'attuale è naturale prosecuzione. Pertanto, lungi da me e dall'amministrazione comunale tutta chiudere il campo, togliendo così la possibilità di sviluppare aggregazione, sport e divertimento.
Il desiderio di soddisfare entrambe le esigenze, trovando così una soluzione che vada bene per tutti, ci ha portato a confrontarci con vari soggetti e, insieme alla Polisportiva Comunale, abbiamo deciso, già nel maggio/giugno 2013, di procedere allo spostamento del campo in altro sito. L'individuazione del posto è stata fatta con la Polisportiva e le associazioni sportive comunali interessate.
Si è trovato un luogo facilmente e in breve tempo raggiungibile, sempre a San Giuseppe, che ha, tra l'altro, dei servizi in più rispetto alla collocazione attuale.
Il campo di calcio di via brigata Cadore presenta un'area non utilizzata e, pertanto, in accordo con Eurocalcio, si è individuata la posizione per realizzare due nuovi campi, equivalenti agli attuali.
In questo luogo, chi usufruirà del campo avrà a disposizione spogliatoi e docce, un utilizzo per tutta la giornata fino a tarda serata, nonché la possibilità di utilizzare la struttura di ristoro per sviluppare momenti di aggregazione con le famiglie.
Il nuovo campo di beach volley sarà pronto a breve, per essere utilizzato appieno già da questa stagione estiva.
Desidero specificare che nei programmi di questa amministrazione comunale vi è la volontà di sviluppare nella zona dello stadio comunale di San Giuseppe un vero e proprio centro sportivo polifunzionale, collegando il campo da calcio con il campetto a est di via Monte Pertica, realizzando un sottopasso pedonale. Il tutto, ovviamente, è finalizzato alla aggregazione dei giovani e di chi ama lo sport.
Nell'area di via R. Sanzio lasciata libera dal beach volley, verrà ampliata l'attività di coltivazione della terra già avviata all'interno del progetto giovani del comune. Quest'area diverrà un vero e proprio parco accessibile a tutti dove al posto delle aiuole e delle aree verdi ci saranno alberi da frutto, ortaggi, panchine e area giochi per i più piccoli. Con l'estensione del progetto oltre ai giovani, anche agli anziani e ai malati di alzheimer, oncologici e cardiopatici.
Spero di essere riuscita a spiegare i buoni intenti dell'amministrazione comunale e, soprattutto, l'azione democratica che ci ha portato a decidere come agire: valorizzando le necessità di tutti, sia dei residenti, sia di chi vuole giocare a beach volley.
Era necessario e doveroso spiegare come stanno le cose, visto che la campagna elettorale già iniziata sta portando la controparte a sfruttare argomenti, come questo, per portare a casa qualche voto in più, senza guardare all'interesse generale del comune e al buon senso.

Con i migliori saluti.

Il Sindaco
Silvia Pasinato

Più visti

1

Politica

21-07-2024

Bassano Summer Festival

Visto 11.862 volte

2

Politica

17-07-2024

Green Pass

Visto 10.416 volte

3

Cronaca

18-07-2024

Un, due, Pré

Visto 9.910 volte

4

Attualità

17-07-2024

Io Vagabondo

Visto 9.869 volte

5

Cronaca

17-07-2024

Notizia bomba

Visto 9.600 volte

7

Il "Tich" nervoso

22-07-2024

Potenti mezzi

Visto 5.996 volte

8

Danza

19-07-2024

Vade Redrum

Visto 3.738 volte

9

Teatro

17-07-2024

Alle Latitudini di Darwin

Visto 3.716 volte

10

Teatro

20-07-2024

Manifatture d'autore

Visto 3.635 volte

1

Elezioni 2024

24-06-2024

Gratta e Finco

Visto 22.864 volte

2

Elezioni 2024

25-06-2024

John Fincgerald Kennedy

Visto 21.844 volte

3

Elezioni 2024

27-06-2024

Ma Guarda un po’

Visto 21.518 volte

4

Elezioni 2024

25-06-2024

Io sono leggenda

Visto 21.219 volte

5

Elezioni 2024

29-06-2024

Ciak, ripresa

Visto 21.116 volte

6

Elezioni 2024

26-06-2024

Robert De Stino

Visto 21.108 volte

7

Elezioni 2024

24-06-2024

Disimpegno per Bassano

Visto 20.216 volte

8

Politica

05-07-2024

È giunta l’ora

Visto 12.019 volte

9

Politica

21-07-2024

Bassano Summer Festival

Visto 11.862 volte

10

Politica

11-07-2024

Vitamina P

Visto 11.255 volte