Pubblicità

Alessandro TichAlessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it
Pubblicato il 29-11-2012 14:34
in Cronaca | Visto 3.049 volte

Bocconi avvelenati nel parco

Rilevati dalla Polizia Locale, su segnalazione di un cittadino, alcuni pezzi di carne avvelenata lungo le siepi di Parco Ragazzi del '99. Contenevano una sostanza velenosa sia per gli animali che per gli uomini. Ora è caccia al responsabile

Bocconi avvelenati nel parco

Uno degli avvisi affissi agli ingressi di Parco Ragazzi del '99 (foto Alessandro Tich)

La segnalazione al Comando di Polizia Locale di Bassano del Grappa è giunta sabato pomeriggio, quando un cittadino, analogamente ad altre persone, ha notato all'interno di Parco Ragazzi del '99, adagiati a terra lungo le siepi, alcuni pezzi di carne mescolati ad una sostanza di colore rosso.
Una pattuglia è immediatamente giunta sul posto, ha recuperato i pezzi e li ha fatti pervenire al Distretto Veterinario di Marostica dell'Ulss n.3.
Dalle analisi è emerso che si tratta di una sostanza velenosa e dannosa sia per gli animali che per gli uomini dato che il principio in essa contenuta, il bromadiolone, è un potente anticoagulante e può provocare emorragie.
Sono in corso indagini, da parte dell'Ufficio di Polizia Giudiziaria, per individuare l'autore del gesto. In questi giorni alcuni cittadini che abitualmente frequentano il parco stanno fornendo al Comando di Polizia Locale indicazioni utili all'individuazione del responsabile.
Allo stato attuale, è scattata una denuncia a carico di ignoti.
Nel frattempo il Comune di Bassano e la Polizia Locale hanno provveduto ad affiggere ai due ingressi di Parco Ragazzi del '99 e a ridosso della sbarra di ingresso da Prato Santa Caterina un avviso che avverte i frequentatori della “possibile presenza di bocconi avvelenati”.

Pubblicità

Più visti