Alessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it
Pubblicato il 30-07-2012 18:07
in S.O.S. città | Visto 4.399 volte

Cani e porci

Feci di cane sparse sul marciapiede in via Verci a Bassano. Una signora anziana ci scivola sopra e cade. Ecco un risultato tangibile dell'inciviltà di qualcuno

Cani e porci

Foto Dario Vanin

Il suo nome burocratico, solitamente usato nelle ordinanze comunali che ne vietano lo spargimento sul suolo pubblico, è “deiezione animale”.
Ma noi - e concetedeci la licenza poco poetica - preferiamo chiamarla con il suo nome reale: merda di cane.
Una cacca a sei zampe (quattro dell'animale e due del suo padrone, che non ha provveduto a pulirla) che è stata all'origine dell'episodio accaduto sabato mattina nella centralissima via Verci a Bassano del Grappa.
Una signora anziana, camminando sul marciapiede in direzione Tempio Ossario, ha inavvertitamente messo il piede sopra le feci abbandonate, è scivolata ed è caduta a terra pesantemente. Si è quindi rialzata a fatica, aiutata da alcune persone che l'hanno poi accompagnata a casa, zoppicante.
Tra i testimoni oculari dell'accaduto c'era anche il nostro collaboratore Dario Vanin, che ci ha segnalato il fatto scattando anche la foto che pubblichiamo.
L'immagine ritrae lo stato del marciapiede che ha causato la caduta della signora, che si intravvede a destra col vestito rosso.
Scrive Dario Vanin nella sua email trasmessa in redazione: “Non sto a commentare l'inciviltà del padrone del cane a cui probabilmente sfugge che oltre ad insozzare le strade crea un vero pericolo.”
Cani e porci: e il risultato è questo.

LIBERTÀ È PAROLA - “Alla scoperta degli “Amici dei Musei e dei Monumenti di Bassano del Grappa”.

In questa nuova puntata, incontriamo una realtà di Bassano che da anni si impegna per sostenere e supportare il nostro patrimonio #artistico,...

Più visti