Pubblicità

Alessandro TichAlessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it
Pubblicato il 16-04-2010 03:06
in Industria | Visto 4.080 volte

Bassano, arriva il “Farmer's Market”

Da domenica prossima e per sei mesi, tutte le domeniche mattina in borgo Angarano. L'iniziativa, intitolata “Mercato di campagna amica”, è promossa da Coldiretti col patrocinio del Comune

Bassano, arriva il “Farmer's Market”

"Campagna amica": per sei mesi a tu per tu col mercato contadino

Torna domenica prossima 18 aprile a Bassano, in borgo Angarano, il “Mercato di campagna amica”, promosso dall’associazione Coldiretti con il patrocinio del Comune di Bassano del Grappa per la valorizzazione delle risorse locali.
La manifestazione sarà incentrata in particolare sulle produzioni agricole, in un’ottica di promozione del territorio, di sensibilizzazione dei consumatori verso prodotti di qualità a “chilometro zero” e a garanzia di freschezza, genuinità e di rispetto ambientale.
Per sondare il gradimento di tale iniziativa da parte dei consumatori, sono già state realizzate due esperienze “pilota”: la prima tenutasi il 5 aprile dello scorso anno nella storica cornice di Palazzo Bonaguro e la seconda svoltasi domenica 20 dicembre in via Angarano.
Entrambe le rassegne - confermano i promotori - hanno riscontrato un lusinghiero successo per la presenza di numerosi acquirenti che hanno richiesto la presenza stabile di un mercato contadino.
La Coldiretti ha così formulato una proposta al Comune di Bassano di realizzare tutte le domeniche mattina dalle 9 alle 13, per sei mesi in via sperimentale - vale a dire fino al prossimo mese di ottobre - un mercato di produttori agricoli in vendita diretta, detto anche “Farmer’s Market”.
“Si tratta di una realtà già diffusa in molte località del Veneto - spiega l’Assessore comunale alle attività produttive Alessandro Fabris - che risponde egregiamente alla crescente domanda dei consumatori che chiedono qualità, affidabilità e prodotti naturali che rappresentino il territorio, nonché il contatto diretto con i produttori quale indice di garanzia di origine dei prodotti.”
“Si tratta di produzioni caratterizzate da genuinità e freschezza - continua Fabris - garantite altresì da ridotti tempi di trasporto nel rispetto del concetto di “filiera corta”. La location che abbiamo identificato per questo particolare mercato, via Angarano, risponde poi pienamente all’ulteriore obiettivo dell’Amministrazione di riqualificare e rivitalizzare, nel contesto di un più ampio progetto, l’antico Borgo, nucleo storico originario della Città di Bassano del Grappa, di solito non interessato dalle molteplici manifestazioni organizzate nelle piazze del Centro Storico”.

Pubblicità

Mostra

Più visti