Pubblicato il 04-09-2009 03:54
in Concorsi | Visto 4.291 volte

Laura Vicenzi vincitrice al Rhegium Julii

Premiata a Reggio Calabria l’autrice bassanese alla 42^ Edizione del Premio Rhegium Julii-Inedito 2009

Laura Vicenzi vincitrice al Rhegium Julii

Sabato 29 agosto a Reggio Calabria ha avuto luogo il 42° appuntamento con il Premio Rhegium Julii-Inedito 2009. Poeti e narratori provenienti da ogni parte d’Italia si sono incontrati nella bellissima città della Fata Morgana presso l’Oasi di Pentimele, un Lido affacciato sullo Stretto, per ricevere i prestigiosi riconoscimenti del Circolo reggino. Il Rhegium Julii è da decenni un’istituzione, il gruppo storico è organizzatore e promotore del Cenacolo dei Poeti, di Caffè Letterari e di numerosi Premi tra i quali il Premio Internazionale “Città dello Stretto” che ha visto ospiti a Reggio Ildefonso Falcones De Sierra, Jach Hirschman, Nicholas Evans, Rita Levi Montalcini, Seamus Heany, Derek Walcott, e molte altre figure di grande prestigio. I soci del Circolo sono stati recentemente invitati al Quirinale e premiati per la loro attività di alto spessore culturale dal Presidente Giorgio Napolitano. Il Premio Letterario 2009 per l’Inedito è stato patrocinato dalla Regione Calabria, dal Comune e dalla Provincia di Reggio e della Fondazione Bonino-Pulejo. Cinque i finalisti per ogni sezione a concorso, racconto, silloge e lirica singola, autori le cui opere sono state selezionate tra le numerose che hanno partecipato al premio dalle Giurie presiedute da Corrado Calabrò e composte da Angela Ambrosoli, Giuseppe Amoroso, Luca Desiato, Giuseppe Lombardo, Isabella Loschiavo, Walter Mauro, Augusta Torricelli per il racconto; Benedetta Borrata, Giuseppe Bova, Elena Clementelli, Ella Imbalzano, Raffaele Nigro, Roberto Pazzi e Antonino Zumbo per la poesia, segretario generale Giuseppe Casile. Per la proclamazione del racconto vincitore, al quale è stato attribuito il Premio “Emilio Argiroffi”, sono giunti a Reggio gli autori Oreste Kessel Pace, Anna Maria Immesi Smorto, Francesco Marconi, Maurizio Polimeni  e Laura Vicenzi. Per la poesia silloge e lirica inedita, Premi “Gilda Trisolini” ed “Ernesto Puzzanghera” sono stati individuati dalla Giuria come finalisti Elvira Alberti, Carla Baroni, Annamaria Barreca, Giancarlo Interlandi, Domenico Luiso, Eugenio Nastasi, Orazio Nastasi, Pino Veltri, Elisabetta Viti, Antonio Zavoli. Vincitrice per la sezione racconto la scrittrice Laura Vicenzi di Bassano del Grappa con “Acquari”, il primo premio le è stato consegnato con una motivazione che ha sottolineato la profondità del tema trattato e l’originalità e la levità poetica della scrittura. L’incontro si è concluso con un concerto del fisarmonicista M° Adolfo Zagari, docente presso il Conservatorio “F. Cilea” di Reggio Calabria e con una cena nell’incantevole Oasi di Pentimele.

Più visti