Pubblicato il 01-04-2021 10:55
in Mostre | Visto 3.315 volte

Viaggio tra le essenze della natura, con Pellanda

Prorogata fino al 2 maggio, la personale di Luigi Pellanda ospitata in centro storico nelle sale nobili dell'enogastronomia La 5essenza

Viaggio tra le essenze della natura, con Pellanda

particolare della personale di Luigi Pellanda, nelle sale di La 5essenza

Inaugurata lo scorso 20 febbraio, in centro storico è stata prorogata fino a domenica 2 maggio “Natural Essence”, mostra che offre in esposizione una ventina di opere dell’artista bassanese Luigi Pellanda.
La personale è ospitata da “La 5essenza”, enogastronomia e molto altro che ha appena compiuto un anno in un anno difficile e che ai piani nobili del palazzo settecentesco in cui è di casa apre al pubblico delle raffinate sale espositive destinate a mostre e ad eventi.
I quadri raffigurano nature morte e ritratti scelti realizzati dal maestro bassanese anche nel corso del 2020. Pellanda di recente ha celebrato i quarant’anni della sua arte, che ha attraversato i territori della ceramica e dell’incisione, oltre a quelli appassionati della fotografia e della pittura. Definito spesso un pittore iperrealista — Pellanda in questo periodo di chiusura alle attività associative sta tenendo online dei corsi dedicati a questa espressione particolare dell’arte figurativa — l’artista nell’esposizione propone un viaggio tra fiori, elementi naturali e volti modellato dalla luce, una luce caravaggesca, come è spesso stata definita. Tanti i fiori, diverse le calle e le orchidee, che raccontano all’osservatore la loro essenza.
A fiori ed elementi naturali e umani viene impressa un’aura che va al di là della loro bellezza, al di là del reale. A catturare lo sguardo, che indugia tra i soggetti, le pieghe create dai chiaroscuri e la perfezione fotografica dei particolari; c’è in alcune opere un nero-buio sapiente a creare il fondale ideale, raffinato e insieme evocativo di arte che affonda le radici lontano e che non smette mai di affascinare.
Apertura per le visite in orario di negozio, dalle ore 9.30 alle 12.30 e dalle ore 15.30 alle 19.30, sabato compreso, Pasqua e Pasquetta chiuso (con ingresso contingentato dettato dalla normativa di prevenzione al Covid).

Più visti