Canova
Canova

Alessandro TichAlessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it

Manifestazioni

Umoristi a Memoria

Sabato 14 maggio si inaugura al Castello Inferiore la storica 50^ edizione di Umoristi a Marostica, con opere da tutto il mondo sul tema “Memoria”. E l’archivio storico del concorso internazionale sarà trasferito gradualmente alla Città

Pubblicato il 13-05-2022
Visto 3.918 volte

Canova

Rieccoli qua. 50 edizioni nell’arco di 52 anni e non dimostrarle, freschi e giovani come mezzo secolo fa. Primo vagito nel 1969, con l’antesignana “Rassegna disegnatori umoristi dilettanti veneti”. Poi, su consiglio dei giurati di quella prima edizione, i due noti grafici umoristici Eronda (Mario De Donà) e Guido Clericetti, l’eliminazione della parola “dilettante” e la promozione della rassegna a concorso internazionale.
Nel 1970 nasceva così Umoristi a Marostica, l’idea meravigliosa del Gruppo Grafico Marosticense: il sodalizio più inossidabile dell’acciaio che ancora oggi, in collaborazione col Comune di Marostica e col supporto di Fondazione Banca Popolare di Marostica - Volksbank, gestisce e organizza questo contest unico nel suo genere che chiama a raccolta grafici e artisti dell’umorismo su carta da tutto il mondo, invitati ad ogni edizione a confrontarsi con le loro opere sul tema prescelto.
Adesso ci risiamo: domani, sabato 14 maggio alle ore 17, con diretta streaming sul canale YouTube Marostica Cultura, si inaugura al Castello Inferiore di Marostica la storica edizione del cinquantennale degli Umoristi, significativamente incentrata sul tema “Memoria”. Premiazione dei vincitori e apertura della mostra delle opere selezionate, in allestimento fino al 19 giugno.

Amministratori comunali, organizzatori e sponsor alla presentazione della rassegna

Immancabile anche il Salone d’Autore, quest’anno dedicato all’illustratrice tedesco-argentina Marlene Pohle, presidente della giuria 2022. Giuria che ha valutato le opere di 432 autori provenienti da 60 Paesi e selezionati, secondo i canoni seguiti dall’organizzazione, per la loro capacità tecnico-grafica abbinata all’abilità nel tradurre l’idea in un linguaggio visivo efficace e immediato.
“Dopo cinquanta edizioni possiamo dire, con un certo orgoglio, di aver mantenuto questi intendimenti o almeno di avercela messa tutta, di aver rispettato la stessa impostazione pur con delle varianti dettate dai tempi e da diverse opportunità afferma Cinzia Battistello, presidente del Gruppo Grafico Marosticense -. D’altra parte se rivediamo i temi proposti e le opere pubblicate nei cataloghi di ogni edizione ci rendiamo conto in modo più tangibile del percorso che rispecchia l’ultimo cinquantennio di storia dell’Italia e del mondo.”
L’elenco dei vincitori di Umoristi a Marostica 50 è una Babele di provenienze, come sempre è stato per la manifestazione più internazionale in assoluto nel nostro territorio.
Grand Prix Internazionale Scacchiera 2022 a Marco De Angelis (Italia), Premio Speciale “Marco Sartore” a Tiziano Gianesini (Italia), Premio Speciale “Sandro Carlesso” a Christine Traxeler (Francia). Sono inoltre dieci gli autori selezionati a pari merito per il Premio Internazionale Umoristi a Marostica 2022. E cioè Vitaly Bondar (Bielorussia), Milko Dalla Battista (Italia), Paolo Dalponte (Italia), Agus Harsanta (Indonesia), Izabela Kowalska-Wieczorek (Polonia), Oleksiy Kustovsky (Ucraina), Flavio Polloniato (Italia), Matias Tejeda(Argentina), Sergio Tessarolo (Italia), Harinder Singh (India).
Assieme ad altri autori selezionati dalla giuria, saranno in mostra con le loro opere originali, tranne Oleksiy Kustovsky, l’artista ucraino che a causa della guerra non ha potuto organizzare la spedizione. Ancora una volta la vita reale e i momenti della storia entrano direttamente nelle dinamiche del concorso internazionale.
Vista l’eccezionalità dell’anniversario, per la mostra sono stati realizzati due cataloghi: quello relativo all’edizione in corso e una pubblicazione che riassume i vincitori dal 1969 ad oggi. Un autentico “tesoretto” da collezione dedicato alla grafica umoristica internazionale che, attraverso le illustrazioni, racconta mezzo secolo di storia del concorso che nei decenni ha affrontato le tematiche più diverse.
Per i Magnifici 50 di Umoristi, tuttavia, non finisce qui.
“Con la 50^ edizione di Umoristi a Marostica si celebra anche l’avanzamento di un percorso di valorizzazione dell’archivio storico del concorso che dal 1969 ha collezionato migliaia di opere da tutto il mondo di importanti autori - annuncia il sindaco di Marostica Matteo Mozzo -. Questo immenso patrimonio di oltre 10.000 opere, fino ad ora custodito dal Gruppo Grafico Marosticense, sarà trasferito gradualmente alla Città che si è impegnata nell’archiviazione e, nel prossimo futuro, nella digitalizzazione e promozione di questo straordinario fondo dedicato alla grafica umoristica, che conta pochi altri esempi a livello internazionale.”
“Si tratta di una collezione davvero preziosa che l’amministrazione mira a collocare in uno spazio prestigioso - aggiunge il sindaco -. Fra gli obiettivi, anche la digitalizzazione dell’intero corpus delle opere grafiche, vista la loro fragilità espositiva, ma soprattutto per rendere accessibile al mondo intero questo invidiabile archivio, nato ancora una volta dall’intuizione di un gruppo di marosticensi e reso sempre più internazionale dalle persone che ne hanno portato avanti l’eredità fino ad oggi.”
“Umoristi a Marostica è un’eccellenza culturale della città che va conservata e promossa – commenta Marialuisa Burei, consigliere delegato al Premio -. Oltre all’accesso al pubblico della collezione mostre monografiche e storiche dedicate ai protagonisti del concorso dovranno necessariamente rientrare nella programmazione culturale, negli anni in cui non si svolge la competizione.”
Ma c’è di più. “In onore dei 50 anni, abbiamo voluto coinvolgere la città in una azione artistica e allo stesso tempo promozionale - spiega l’assessore al turismo e alle attività produttive Ylenia Bianchin -. Sono infatti state realizzate delle cartoline che riproducono le immagini più iconiche della storia del concorso che saranno disponibili, gratuitamente, in mostra e nei negozi e nelle attività del centro storico, oltre che in biblioteca ed infopoint.” “Per completare la collezione di 39 soggetti - continua l’assessore - i visitatori dovranno intraprendere una simpatica caccia al tesoro…insomma ancora una volta un modo per unire arte e turismo, cultura e promozione.”
Infine un’annotazione personale. Chi vi scrive, e cioè il vostro umile cronista, a suo modo - e con orgoglio - fa parte della storia di Umoristi a Marostica. Seguo infatti questa rassegna come appassionato dagli anni ‘70, come giornalista dagli anni ‘80 e come membro della giuria ininterrottamente dal 1990. Con grande piacere, proprio per questa edizione del cinquantesimo, sono stato quindi invitato dal Gruppo Grafico Marosticense a ripercorrere il “vissuto” di questa manifestazione, fucina di indimenticabili incontri e di rapporti anche di amicizia, dal mio punto di vista e dalla mia esperienza di testimone partecipe.
Accadrà sabato 4 giugno alle ore 18 nella sala della mostra al Castello Inferiore, in un pubblico incontro intitolato “UMORISTORY. Racconti e ricordi sulla storia di Umoristi a Marostica”, con apertura straordinaria della mostra fino alle ore 22.
E se il tema di quest’anno è “Memoria”, cercherò di fargli onore: sono talmente legato a Umoristi a Marostica che per me sarà come sfogliare l’album delle foto di famiglia.

Più visti

1

Politica

25-01-2023

Un Mose al prezzo di due

Visto 7.319 volte

2

Politica

25-01-2023

Tribuna Politica

Visto 7.176 volte

3

Politica

25-01-2023

Banchi di nebbia

Visto 6.658 volte

4

Politica

26-01-2023

Dietro la lavagna

Visto 6.308 volte

5

Politica

27-01-2023

Orario di chiusura

Visto 6.157 volte

6

Attualità

27-01-2023

Giovedì Santo

Visto 6.141 volte

7

Attualità

26-01-2023

Guerra e Pace

Visto 5.820 volte

8

Attualità

26-01-2023

Lunga vita alla Longevity

Visto 5.624 volte

9

Attualità

28-01-2023

Million Dollar Baby

Visto 5.310 volte

10

Musica

25-01-2023

Grayson Capps in concerto

Visto 4.037 volte

1

Attualità

04-01-2023

Il cibo Benedetto

Visto 9.526 volte

2

Attualità

21-01-2023

Premiato Ristorante Da Morena

Visto 8.320 volte

3

Attualità

03-01-2023

Ultimo Capitolo

Visto 7.772 volte

4

Attualità

04-01-2023

Firmate Fratres

Visto 7.552 volte

5

Politica

25-01-2023

Un Mose al prezzo di due

Visto 7.319 volte

6

Politica

25-01-2023

Tribuna Politica

Visto 7.176 volte

7

Attualità

03-01-2023

Ci son Tre Coccodrilli

Visto 7.119 volte

8

Attualità

13-01-2023

And San Bassiano Goes To…

Visto 7.118 volte

9

Attualità

16-01-2023

La Riva Bianca, la freccia verde e l’arcobaleno

Visto 6.961 volte

10

Attualità

16-01-2023

Cuor di Leon

Visto 6.819 volte