Opera Estate
Opera Estate

Alessandro TichAlessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it

Cronaca

Santa maria dell'orto

A Tezze sul Brenta i Carabinieri sequestrano 60 quintali di legname, presunto frutto di appropriazione, e nella stessa casa rinvengono una piantagione di marijuana in una serra per la coltivazione degli ortaggi

Pubblicato il 18-08-2020
Visto 1.454 volte

Opera Estate

Questa sì che è una legnata. Tutto nasce da una denuncia presentata nel mese di luglio ai Carabinieri di Rosà da un 70enne di Tezze sul Brenta che aveva denunciato l'appropriazione della propria legna da ardere ad opera di P.C., 52enne suo concittadino.
A detta del denunciante, P.C., che si era occupato del taglio degli alberi all'interno di un terreno boschivo di propretà del 70enne, anziché dividere in parti uguali come originariamente concordato avrebbe tenuto per sé tutto il legname.
Nelle prime ore di oggi i militari della Stazione di Rosà sono passati all'azione e hanno compiuto una perquisizione, delegata dalla Procura della Repubblica di Vicenza, presso l'abitazione di P.C. a Tezze sul Brenta, alla ricerca del legname. Legname che è stato trovato: circa 60 quintali di legna da ardere che sono stati posti sotto sequestro, in attesa degli ulteriori accertamenti sulla loro provenienza.

Fonte immagine: altalex.com

Ma il bello doveva ancora venire: nel corso della perquisizione presso l'abitazione dell'indagato, e precisamente in una serra in giardino dedicata alla coltivazione degli ortaggi, i Carabinieri hanno infatti individuato anche 46 piante di cannabis sativa, molte delle quali alte oltre due metri. Anche l'intera piantagione, ovviamente, è stata posta sotto sequestro.
Il 52enne P.C., proprietario della casa e della serra, è stato deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Vicenza per detenzione (coltivazione) ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo marijuana. Contestualmente sarà segnalato alla Prefettura di Vicenza quale assuntore per l'irrogazione delle sanzioni amministrative. Le indagini proseguono per conoscere la destinazione dello stupefacente rinvenuto al canapicoltore.

Più visti

1

Attualità

10-08-2022

Tu mi turbi

Visto 8.241 volte

2

Politica

09-08-2022

Crash Test

Visto 6.996 volte

3

Attualità

11-08-2022

Il quadro del Caravaggio

Visto 6.985 volte

4

Attualità

11-08-2022

C’era una volta Maria Meccanica

Visto 6.742 volte

5

Politica

12-08-2022

Cantando sotto la pioggia

Visto 6.671 volte

6

Attualità

09-08-2022

Slalom parallelo

Visto 6.576 volte

7

Attualità

09-08-2022

Benvenuti al Sud

Visto 6.319 volte

8

Imprese

11-08-2022

Latte millesimato

Visto 4.786 volte

9

Green Economy

09-08-2022

C’è un insetto nel biscotto

Visto 4.067 volte

10

Teatro

11-08-2022

Su fazzoletti di terra

Visto 3.484 volte

1

Attualità

26-07-2022

Il Genius della lampada

Visto 8.575 volte

2

Industria

27-07-2022

Le “Radici Future” crescono con la seconda edizione

Visto 8.521 volte

3

Attualità

10-08-2022

Tu mi turbi

Visto 8.241 volte

4

Politica

28-07-2022

Circus Pavan

Visto 7.653 volte

5

Politica

28-07-2022

La Novenovela

Visto 7.329 volte

6

Attualità

19-07-2022

Colpo di Genius

Visto 7.305 volte

7

Cronaca

19-07-2022

Signore delle cime

Visto 7.156 volte

8

Attualità

28-07-2022

Parco RAASM, la grande Oasi del territorio

Visto 7.143 volte

9

Politica

22-07-2022

Lucy in the Sky with Diamonds

Visto 7.049 volte

10

Politica

30-07-2022

Finché c’è VITA c’è Cunial

Visto 7.017 volte