Laura Vicenzi
bassanonet.it
Pubblicato il 03-03-2017 08:43
in Sociale | Visto 1.112 volte
 

Concerto in rosa

Mercoledì 8 marzo, in Sala Jacopo da Ponte, un concerto del coro New Bluespiritual Band per sostenere tre associazioni che operano sul territorio per la donna e l'infanzia

Concerto in rosa

particolare della copertina del libro Le tradite, dedicato a Elisa Salerno, presentato in libreria dal Gruppo "8 Marzo"

Nella serata di mercoledì 8 marzo, in Sala Jacopo da Ponte, il coro New Bluespiritual Band, diretto dal maestro Diego Brunelli, proporrà alla cittadinanza un “Concerto in Rosa”.
L’iniziativa, che ha il patrocinio del Comune di Bassano, è stata organizzata da tre associazioni al femminile che lavorano sul territorio: “Women For Freedom”, “Gruppo 8 Marzo Onlus” e “Casa Sichem”.
L’occasione, programmata in concomitanza dei festeggiamenti per la Giornata internazionale della donna, coniuga la sensibilità sociale al piacere di ascoltare della buona musica, garantita dal gruppo “New Bluespiritual Band”, che si ripresenta al pubblico bassanese con un repertorio ampiamente rinnovato e in grado di esaltare le peculiarità dei suoi componenti. La nuova compagnia si presenta fin dalla sua prima apparizione numericamente forte sia nella sezione corale che in quella strumentale, con un nutrito repertorio di brani gospel, pop, rock e classici.
L'incasso della serata sarà devoluto alle tre associazioni di volontariato, che propongono da anni iniziative concrete finalizzate al benessere delle donne e dell’infanzia. Le donazioni raccolte andranno a loro totale beneficio, per sostenerle nella importante attività sociale che svolgono da anni nel Bassanese.
Sul palco, ci saranno anche i ballerini del “Bassano Ballet”, ad arricchire la parte artistica del concerto.
La serata avrà inizio alle ore 20.45. Per informazioni: info@newbluespiritual.it

    Editoriali

    La tromba del giudizio

    La tromba del giudizio

    Alessandro Tich | 74 giorni fa

    Il "Tich" nervoso Dalla vicenda Monegato, e in prospettiva elezioni amministrative a Bassano, considerazioni a ruota libera sull'uso politico dei social